GUARDA LA LIVE TWITCH 💜

Offerta da
L'ATTACCANTE AVVERSARIO

Cremonese, Dessers: "Contro il Lecce dobbiamo dimostrare che la sconfitta di oggi è un'eccezione"

Scritto da Andrea Sperti  | 

La Cremonese di Alvini ieri pomeriggio ha rimediato una pesante sconfitta casalinga contro la Lazio per 4 a 0. A dir la verità, la sfida è stata fin da subito senza storia dato che i biancocelesti hanno chiuso la prima frazione di gioco già sul 3 a 0, grazie alla doppietta di Immobile ed alla rete di Milinkovic Savic. 

Cyriel Dessers, ex attaccante del Feyenoord ora alla Cremonese, ha parlato in conferenza stampa al termine della partita, puntando già alla prossima sfida del Via Del Mare contro il Lecce. Ecco di seguito le sue parole: 

"Oggi è stata una partita difficile, la Lazio ha qualità in giocatori come Immobile e Milinkovic, ad oggi sono troppo forti per noi. Non è facile come attaccante essere ancora a secco, è molto difficile però voglio continuare così, non pensare solo al gol e so che se faccio il mi lavoro per la squadra i gol arriveranno. Prima servono i risultati. Andare in Nazionale è sempre bello, la partita di Lecce è molto importante per noi e dobbiamo dimostrare che la sconfitta di oggi è un'eccezione. 

La prossima partita è sempre la più importante. Ho giocato molto vicino a Okereke, ci provo sempre ma contro le difese a tre è molto difficile, oggi abbiamo cercato di giocare uomo contro uomo e gli abbiamo complicato la vita quando abbiamo giocato in verticale, ma non abbiamo provato abbastanza. Dobbiamo analizzare questa cosa e migliorare nell'intesa già a partire da Lecce".

Queste, invece, le parole del tecnico Massimiliano Alvini ai microfoni di Dazn: 

“Abbiamo fatto una brutta partita, sotto tutti i punti di vista ed è giusto perdere quando si fa questo tipo di prestazione. Non abbiamo fatto nulla di quello che sappiamo fare; è la prima volta che succede e non c'era nessun segnale. Abbiamo giocato una brutta partita e la sconfitta è meritata. Dovevamo essere aggressivi anche se dall'altra parte c'è una squadra forte. Non abbiamo avuto il coraggio di fare la partita che dovevamo fare". 


💬 Commenti