TEST AMICHEVOLE

Seconde linee e primavera vincono a Parabita: termina 1-9

Scritto da Filippo Verri  | 

Lecce in campo a Parabita contro la formazione locale con fischio d'inizio alle ore 15:00.
Baroni schiera perlopiù seconde linee e calciatori della primavera.

FORMAZIONE INIZIALE | 4-3-3: Bleve, Lemmens, Pongracic, Hasic, Pezzella, Helgason, Bjorkengren, Askildsen Oudin, Persson, Rodriguez.

LA CRONACA

12’ Segna Persson in fuorigioco.
13’ Pezzella scende sulla fascia e calcia in porta ma colpisce il palo.
16’ Clamoroso doppio errore di Oudin che buca la difesa avversaria proiettandosi davanti al portiere ma prima spedisce alto e poi viene murato dall’estremo difensore avversario.

18’ Il Lecce sblocca il match con Askildsen che sfrutta un prezioso cross dalla destra e trafigge il Parabita.
25’ Un destro di Rodriguez da fuori area batte il portiere avversario e vale il raddoppio.
27’ Un palo e una traversa negano la gioia del gol ad uno sfortunato Oudin, molto intraprendente.

35’ Palo del Lecce su corner.
37’ Arriva finalmente il gol di Oudin. Rodriguez serve il francese che buca il Parabita.
44’ Doppietta di Oudin con un mancino ad incrociare all’interno dell’area.

SOSTITUZIONI ALL’INTERVALLO: Fuori Persson e dentro Ceesay. Fuori Rodriguez e dentro Listkowski.

49’ Ceesay con un’incornata sigla la manita.
50’ Arriva il gol del Parabita: sorpresi Hasic e Pongracic da una grande giocata del 2005 Manni.

SOSTITUZIONE: cambio Brancolini-Bleve

58’ Hasic fa 1-6.

SOSTITUZIONI: in campo i primavera Pascalau, Vulturar, Berisha, Samek e Dorgu.

73' L'1-7 lo sigla sempre Hasic, in spaccata su cross da calcio di punizione.
77' Lemmens scende sulla fascia e serve la palla a Ceesay, che con un tap-in mette in porta l'ottavo pallone.
84' Segna ancora Ceesay, questa volta di tacco. L'assist è di Dorgu, entrato molto bene. 

FINALE | L'arbitro fischia la fine all'87esimo: a Parabita il Lecce vince 1-9. Sgambata per le seconde linee e alcuni giocatori della primavera.