SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
LE PRIME PAROLE

Coda: "Lasciare Lecce non era facile ma non potevo perdere l'occasione Genoa"

Scritto da Andrea Sperti  | 

Massimo Coda, ex attaccante del Lecce ora al Genoa, ha incontrato già oggi i tifosi rossoblù, ha firmato autografi e lasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di TuttoMercatoWeb. La sponda rossoblù di Genova adesso sogna insieme al suo nuovo attaccante, un centravanti capace di segnare 42 gol negli ultimi due campionati di Serie B. Ecco di seguito le sue parole:

"Lasciare Lecce e la Serie A non era una scelta facile, avevo tante proposte davanti a me e quando è arrivato il Genoa avevo visto la Gradinata Nord nell'ultima partita di Serie A e non mi sono potuto lasciar scappare l'occasione". 

L'obiettivo ora è la promozione?
"Certo, mi è stato chiesto di riportare il Genoa dove merita di stare e sono qui per portare esperienza e per emozionare i tifosi". 

Tre anni di contratto, la A vorrai godertela con il Genoa?
"Certo, volevo giocarmela quest'anno ma me la dovrò riguadagnare sul campo. Se pensiamo di aver già vinto perché siamo il Genoa sicuramente sbagliamo qualcosa. Dovremo pensare a fare la partita su tutti i campi, la storia di questo club lo dice, ma senza sacrificio sarà difficile".

Quali saranno le avversarie?
"Ora è presto, c'è tutto il mercato da fare e le squadre si rafforzeranno". 

È una A2 questa B?
"Già lo scorso anno è stato anomalo e fino alle ultime giornate è stata dura, si è deciso all'ultimo e credo che questo campionato sarà simile. Ho avuto scuole importanti in passato e ne ho fatto carico in passato".

Come riportato da TuttoMercatoWeb, oggi è stata una giornata speciale per chi si è recato a fare l'abbonamento al Grifone. Alle 18.30 infatti il neoacquisto Massimo Coda ha incontrato i sostenitori, saggiando fin da subito l'atmosfera che poi lo accompagnerà, in casa e in trasferta nella prossima stagione. 


💬 Commenti