SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
VIGILIA

Baroni: "Brescia? Più è importante l'avversario più è grande la voglia di affrontarlo"

Scritto da Pierpaolo Verri  | 

Il tecnico Marco Baroni ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida fra Brescia e Lecce. Di seguito le sue dichiarazioni.

“Gabriel va valutato, ha un leggero ematoma al braccio. Tuia sta bene ma abbiamo deciso insieme al ragazzo di dargli un po’ di recupero. La sfida al Brescia? Non sono concentrato sulla classifica ma sulla prestazione. È una partita bella, troviamo una squadra e un ambiente in grande fiducia, questo è un bene per noi perché si alza l’asticella. Servirà una grande partita dal punto di vista della prestazione ma siamo pronti. Non sono molto attento a non subire, sono più attento a produrre. La squadra nell’ultima gara non ha concesso nulla a un avversario che ha sempre fatto ottime partite. Per me la fase difensiva è figlia dell’equilibrio e della compattezza. Il Brescia ha valori fisici e tecnici importanti. Più l’avversario è importante più è grande la voglia per noi di misurarci. Sono sicuro che verrà fuori una bella partita, ai ragazzi ho detto che non possiamo pensare di andare a fare una partita conservativa. I cambi? Quando un allenatore fa qualcosa c’è sempre dietro un pensiero, noi dormiamo poco e lavoriamo tanto per pensare a tutti i risvolti. Dietro i cambi contro il Perugia c’erano tante valutazioni, le condizioni di Strefezza, la gestione di Di Mariano, la voglia di dare un segnale a Coda. Non si può pensare di fare un campionato di alto livello con 12/13 giocatori. La fiducia mia è totale nei confronti dei ragazzi che stanno avendo meno spazio. Ho voluto dare questo messaggio perché mi sembrava un messaggio giusto e coerente per la squadra e per chi ci osserva. Turnover a centrocampo? Ci sto facendo un pensiero, Majer ha fatto una grande partita, lo stesso vale per Gargiulo. Sicuramente ci sarà bisogno di qualche cambio, magari più in corso che dall’inizio. Gargiulo deve aumentare l’attacco alla porta, Majer contro il Perugia ha fatto bene da questo punto di vista. Dobbiamo migliorare il tiro, questa squadra in allenamento calcia molto bene mentre in partita cerchiamo in maniera ostinata l’imbucata quando alle volte dobbiamo andare alla conclusione. Gli esterni difensivi? A sinistra abbiamo Vera che sta bene. In quel ruolo il dispendio di energie è notevole. Per la mia esperienza è più che altro la terza partita ad essere maggiormente sollecitata per eventuali ricambi. Calabresi si sta allenando in maniera spettacolare, sta facendo delle prestazioni importanti. Lui e Gendrey hanno caratteristiche diverse, uno sta facendo delle grandi partite e l’altro sta facendo di tutto per trovare spazio”.