GUARDA LA LIVE TWITCH 💜

Offerta da
PUGNO DURO

Sticchi Damiani: “Espulsione fuori luogo e scellerata. Complimenti alla squadra”

Scritto da Filippo Verri  | 

In casa Lecce lascia l’amaro in bocca la prestazione di ieri all’Olimpico, dove la Roma ha superato di misura gli ospiti che hanno giocato in inferiorità numerica per oltre 70 minuti.

La gara è stata notevolmente influenzata dalle decisioni arbitrali del signor Prontera, il quale al ventesimo minuto ha espulso Hjulmand per un normale scontro di gioco con Belotti. Entrambi i calciatori si sono lanciati in scivolata per ancorare il pallone vacante in mezzo al campo ed il piede del danese ha colpito la gamba del campione d’Europa sebbene l’intenzione fosse chiaramente tutt’altra.

Lo stesso direttore di gara in diretta aveva giudicato l’episodio regolare, tuttavia Banti al VAR non era dello stesso pensiero, così ha chiamato il collega per una on field review. Condizionato sicuramente dall’indicazione dell’esperto arbitro presente in sala VAR, Prontera ha completamente ribaltato quanto deciso prima, buttando fuori a cuor leggero il capitano del Lecce.

Nonostante l’inferiorità numerica, gli uomini di Baroni sono sempre rimasti in partita e per questo motivo raccolgono i complimenti del presidente Sticchi Damiani al Nuovo Quotidiano di Puglia. Doveroso un passaggio sulle assurdità arbitrali.

ABBAGLIO ARBITRALE

“Un’espulsione assolutamente fuori luogo. Una valutazione scellerata, l’arbitro quando è stato richiamato dal VAR e ha visto le immagini non ha avuto la personalità di fare un passo indietro e ammettere che quel fallo di gioco non prevede assolutamente, da regolamento, l’espulsione. Non si può condizionare in maniera così pesante una partita al 20’ del primo
tempo. Purtroppo è l’ennesimo abbaglio che subiamo in questa stagione“. 

PRESTAZIONE IMPORTANTE

”Devo fare i più grandi complimenti alla squadra che è riuscita nella straordinaria impresa di meritarsi nello scenario dell’Olimpico l’affetto e l’entusiasmo corale della folta rappresentanza dei nostri fantastici tifosi, una forza importante per un’avventura così impegnativa come questo campionato”.