GAME OVER

Superlega, JP Morgan annuncia ufficialmente l'addio

Scritto da Andrea Sperti  | 

Secondo quanto riportato dall’edizione odierna di Tuttosport, anche la JP Morgan ha abbandonato il progetto Superlega. La multinazionale americana di servizi finanziari, infatti, lo ha annunciato attraverso un comunicato ufficiale: 

"Abbiamo chiaramente valutato male come questa operazione sarebbe stata percepita dal mondo del calcio in generale e l’impatto che avrebbe avuto in futuro. Impareremo da ciò".

Il colosso americano avrebbe dovuto garantire 3.5 miliardi di euro ai club fondatori per aiutarli nei loro piani di investimento e per superare la crisi dovuta alla pandemia. Secondo il Financial Times, l’operazione avrebbe rappresentato un prestito a lungo termine, ossia 23 anni, con un tasso di interesse del 2-3%

In realtà questa è la mazzata finale e probabilmente definitiva al progetto, dopo che tanti club avevano deciso di rinunciarvi a causa delle minacce di UEFA e FIFA


💬 Commenti