SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
PARLA L’EX

Balleri: “Il Lecce merita di giocare sempre in Serie A. Mi aspetto una salvezza tranquilla”

Scritto da Filippo Verri  | 

David Balleri, ex difensore del Lecce, è stato presente alla partita per i 50 anni dell'ex giocatore della Fiorentina Alberto Malusci. Ai microfoni dei giornalisti lì presenti ha illustrato il suo pensiero in merito a vari argomenti. Dalla lotta salvezza che coinvolgerà i giallorossi alla corsa scudetto scudetto: queste le sue parole raccolte da TMW.

Sul legame con l’amico ed ex compagno Alberto Malusci.

"Ho giocato con Alberto al Lecce, è un piacere, per un amico.“

Cosa si aspetta dal Lecce, tornato in Serie A?
"Una salvezza tranquilla, Corvino penso possa fare bene. I giallorossi meritano di stare in Serie A, è una città importante, con una grande società".

Cosa pensa della Sampdoria?
"Sta cercando acquirenti, Lanna si sta dando da fare e spero arrivi qualcuno che ha voglia di investire".

Giampaolo è l'allenatore giusto?
"Partendo dall'inizio sì, subentrando ha fatto fatica ma poi ha capito come mettere in campo la squadra. Contro la Fiorentina in casa alla fine abbiamo visto la miglior partita".

Deluso per la mancata promozione del suo Livorno?
"La delusione è tanta, dovevamo andare in Serie D senza playoff. Ora speriamo nel ripescaggio".

Cosa pensa delle big della Serie A?
"Per il momento stanno studiando tutte, se l'Inter prenderà Lukaku e Dybala può fare una grande squadra e potrebbe vincere lo scudetto e arrivare in fondo in Champions".

Quali sono gli esterni difensivi di destra che le piacciono di più?
"Mi piacciono Dumfries e Calabria, oltre a Odriozola. Di esterni veri veri non ce ne sono".

Cosa ne pensa di Italiano alla Fiorentina?
"Ancora non ha rinnovato ma è un allenatore giovane che ha fatto benissimo a Spezia e bene a Firenze. Quella viola non è una piazza facile ma ha le qualità per fare molto bene a Firenze a lungo termine".


💬 Commenti