Una vittoria che Pisa! I giallorossi sempre più secondi

Scritto da Andrea Sperti  | 

Pisa e Lecce si affrontano all’Arena Garibaldi. I giallorossi scendono in campo con il solito 4-3-1-2. In porta c’è Gabriel; in difesa ci sono Maggio, Lucioni, Pisacane e Gallo; a centrocampo Bjorkengren, Hjulmand e Majer; in avanti Henderson agisce alle spalle del duo Pettinari-Coda.

Il Lecce parte forte e dopo un minuto sfiora il gol con una conclusione dalla distanza di Hjulmand.

Il Pisa, dal canto suo, prova ad infilare i giallorossi con la solita azione di contropiede e Palombi per poco non beffa Pisacane.

Majer ed Henderson dialogano splendidamente ma lo sloveno non riesce a calciare in porta a causa di un recupero fantastico di Caracciolo.

Palombi viene atterrato in area di rigore da Maggio, ma per Marinelli non c’è nulla. D’Angelo, tecnico dei nerazzurri, viene espulso per proteste.

Meccariello nella ripresa subentra a Pisacane, già ammonito nel primo tempo.

Stefano Pettinari ha una buona occasione al quinto della ripresa, ma spedisce il tiro in tribuna.

Il Pisa sfrutta la velocità di Birindelli e crea pericoli da quelle parti in contropiede.

Nel Pisa Luca Vido prende il posto di Simone Palombi.

Il Lecce non trova il pertugio giusto, con i padroni di casa che si chiudono bene e non lasciano spazi ai giallorossi.

Tachtsidis e Pablo Rodriguez subentrano a Majer e Pettinari. Coda al minuto 76 realizza il gol del vantaggio, trasformando un calcio di rigore conquistato da Henderson.

Stepinski e Nikolov subentrano a Coda ed Henderson.

Dopo 4 minuti di recupero, il direttore di gara decreta la fine del match, il Lecce vince ed a +6 dalla seconda in classifica.


💬 Commenti