header logo

Nel vibrante scenario del Campionato Italiano Formula Challenge, la Scuderia Motorsport Scorrano ha lasciato il segno a Sarno, conquistando il podio con una performance eccezionale che ha visto due dei suoi piloti primeggiare nelle rispettive classi.

Il giovane talento Rocco Figliolia, alla sua prima stagione agonistica, ha dimostrato una maturità e una velocità impressionanti, dominando le gare 1, 2 e 3 della classe N1400. Alla guida della sua Peugeot 106 rally, preparata con maestria dal team Figliolia Motors, Rocco ha superato gli otto avversari con una determinazione degna di nota, portando a casa una vittoria che risuona come un campanello d’allarme per i suoi rivali.

Parallelamente, Emanuele Losito, già vice campione del 2023, ha fatto onore alla classe RS 1.6 Plus con la sua Peugeot 1600 16v, anch’essa allestita dal Figliolia Motors. La sua partecipazione a Sarno, pur non essendo focalizzata sulla lotta per il campionato, si è conclusa con un trionfo che conferma il suo calibro come pilota di punta.

Nonostante una minore familiarità con il circuito di Sarno, i piloti Enzo Polimeno e Damiano Negro hanno combattuto con grinta, assicurandosi rispettivamente la quarta e quinta posizione nella classe Kart Cross. Questo risultato sottolinea la loro resilienza e la capacità di adattamento a nuove sfide.

Un momento di orgoglio particolare per la scuderia è stato il riconoscimento di Rocco Figliolia come miglior Under 23, un titolo che lo proietta in cima alla classifica speciale del Campionato Italiano Formula Challenge.

La prossima tappa vedrà i motori ruggire il 1 settembre a Torricella, Taranto, per la terza prova del campionato. 

Che fine ha fatto Leonard Zuta?
Lizzanello, scomparso 23enne dalla propria abitazione

💬 Commenti