GUARDA L'ULTIMA PUNTATA

La Top 11 di TMW: nonostante la vittoria non è presente nessun giallorosso

Scritto da Andrea Sperti  | 

Tmw ha stilato la Top 11 di giornata dopo il turno di ieri. Nonostante la vittoria in quel di Pisa non figura nessun giallorosso.

Ecco di seguito la formazione, con voti e relativi giudizi:

Carnesecchi (Cremonese) 7,5 – Oggi sembrava Superman. Sempre molto reattivo tra i pali e sicuro nelle uscite. Salva i suoi con veri e propri miracoli. Un vero gatto.

Bellanova (Pescara) 7 - Nel momento cruciale del match è il migliore in campo dei suoi. Quando non trova spazio sulla destra prova la giocata in mezzo al campo, il gol del pareggio arriva da un suo cross.

Ceccaroni (Venezia) 7 - Parte male consegnando a Di Francesco un pallone sanguinoso. Ma poi sale in cattedra concedendo nulla all’avversario e pareggiando i conti nel finale di primo tempo con uno stacco imperioso.

Bianchetti (Cremonese) 7 – Riesce spesso ad anticipare gli attaccanti rossoblu, guidando il reparto difensivo.

Kragl (Ascoli) 7 - E' uno degli elementi più pungenti nello schieramento dell'Ascoli, fa valere la precisione del suo sinistro per spaventare diverse volte la retroguardia del Vicenza.

Frattesi (Monza) 7 - A volte non seguire le regole paga. Brocchi lo tiene fermo in mezzo al campo, lui non obbedisce e segna ancora. Ma il suo gol non ha il peso che merita.

Cicerelli (Salernitana) 7,5 - Decide la gara con un gol tanto bello quanto pesante. Quando pigia sull'acceleratore è incontenibile e sfiora la doppietta con un'altra fantastica pennellata.

Di Francesco (SPAL) 7 - Si allarga spesso sulla corsia di sinistra per poi rientrare al tiro. Mossa azzeccata quella dell’attaccante della SPAL che così realizza il gol del vantaggio per la sua squadra battendo Maenpaa

Ciurria (Pordenone) 7,5 - Un gol e due assist: è lui il man of the match. Prestazione sontuosa, non molla un centimetro nemmeno a risultato acquisito portandosi sulle spalle il Pordenone.

Kargbo (Reggiana) 7 - Il migliore in campo. Confeziona almeno 6-7 palle gol sia per i compagni che per se stesso. Imprendibile.

Dionisi (Ascoli) 7 - E' l'osservato speciale da parte della difesa del Vicenza che tenta in tutti i modi di limitare le occasioni a sua disposizione. Ma il bomber bianconero riesce a capitalizzare magistralmente la prima vera palla gol che gli capita confezionando un gol "alla Icardi"


💬 Commenti