header logo

Patrick Dorgu è ancora al centro delle notizie di calciomercato. L’esterno classe 2004, nato terzino e proposto come esterno offensivo da Gotti, è approdato nel Salento due anni fa per meno di mezzo milione.

In seguito allo Scudetto Primavera da protagonista e al buon impatto in Serie A, il suo valore di mercato è decollato e diversi club europei hanno sondato la pista danese.

Il Lecce non ha necessità di monetizzare, dunque propone una valutazione alta del calciatore, facendo leva sulle ampissime prospettive di crescita. Un’altra annata in Serie A con la maglia giallorossa consentirebbe a Dorgu di crescere senza pressioni, continuando la sua scalata nel mondo del calcio.

Alcuni top club non sono d’accordo e gradirebbero sin da subito il classe 2004.

L’indiscrezione sul futuro di Patrick Dorgu

AreaNapoli.it ha pubblicato una notizia sul futuro di Patrick Dorgu, affermando che ci sarebbe un intermediario al lavoro per un eventuale trasferimento in azzurro oppure in un club di Premier League.

Come appreso da AreaNapoli.it, i contatti con il club di De Laurentiis non si sono interrotti e vengono curati da Fali Ramadani, intermediario che ha già avuto un ruolo nell'accordo tra Antonio Conte e la dirigenza partenopea. 

dorgu contro anguissa

Il noto procuratore internazionale avrebbe ricevuto l'O.K. del Lecce per trovare una sistemazione al classe 2004 nativo di Copenaghen. Chiariamolo: non è lui l'agente, perché Dorgu è rappresentato Kingsley Ogbodo, che lavora con la CAA Base.

pongracic e gallo

Tuttavia, i buoni uffici tra Ramadani e la direzione sportiva dei giallorossi gli consentirebbero una posizione privilegiata nella mediazione con altre società. In quest'ottica, rientrerebbe anche il discorso Nottingham Forest: gli inglesi non riscatteranno Nuno Tavares dall'Arsenal ed avranno bisogno di un rinforzo a sinistra; da qui l'idea di Ramadani di proporre Dorgu al patron Evangelos Marinakis, che conosce personalmente.

locandina open day
locandina open day
Il Lecce di Luca Gotti: la possibile formazione da sogno aspettando il mercato
Hdl Nardò Basket: il general manager arriva da Milano ma è un leccese doc

💬 Commenti