header logo

Il Catania pensa in grande in vista della prossima stagione di Serie C. Dopo aver piazzato il colpo Cosimo Chiricò nella giornata odierna ha ufficializzato un difensore importante e di esperienza per il reparto arretrato.

Catania, rinforzo in difesa: ha firmato il terzino sinistro Antonio  Mazzotta

E dopo Chiricó, il Catania fa suo Antonio Mazzotta, nato a Palermo il 2 agosto 1989.
Il terzino ha completato la sua crescita calcistica nel club della città d’origine, laureandosi Campione d’Italia Primavera nel 2008/09. Nel 2009/10, Mazzotta ha conquistato la promozione in A con il Lecce grazie al primo posto nel torneo cadetto, vissuto nelle quattro stagioni successive con il Pescara dapprima e con il Crotone dal 2011 al 2014. Dopo gli esordi nella massima serie con il Cesena, il ritorno in B nel gennaio 2015 con il Calcio Catania: in rossazzurro, le sue prestazioni furono apprezzate. Nel 2016 maturò la seconda promozione in A della sua carriera, con il Pescara attraverso i playoff. Ulteriori esperienze in Serie B con il Frosinone, nuovamente con il club abruzzese e con il Palermo. In seguito, ancora un biennio a Crotone, impreziosito dalla terza promozione personale in A. 
 

Mazzotta e le ultime due stagioni

Nelle ultime due annate, Mazzotta è stato tra i protagonisti dell’ascesa del Bari, approdando dalla C alla B prima e giungendo nel 2022/23 in finale playoff, ad un passo dalla conquista di un posto nell’Olimpo del calcio nazionale. In avvio di carriera, Mazzotta ha indossato anche le maglie delle Nazionali Under 20 e Under 21. Nelle competizioni professionistiche italiane, il difensore conta 358 presenze, 12 delle quali in Serie A e 309 in B.

"PL Talk" Monza-Lecce: ospite in puntata Lino De Lorenzis del Nuovo Quotidiano di Puglia
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"