SEGUI LA PUNTATA

LA VOGLIA

Corvino: "Non ho mai dato tanto, anima e cuore, come quest’anno"

Scritto da Redazione  | 

L’istituto di istruzione secondaria superiore Salvatore Trinchese, ad indirizzo sportivo di Martano in provincia di Lecce, ha voluto come figura rappresentante il progetto “oltre lo sport” -gestire praticare e raccontare lo sport proprio il Direttore dei giallorossi Pantaleo Corvino che si racconta a circa 800 alunni. A cuore aperto. Calcio ma anche vita di tutti i giorni. I ragazzi hanno apprezzato e hanno visto un Corvino che in pochi conoscevano. 

Il Direttore giallorosso si è raccontato a cuore aperto: “Se ce l'ho fatta io ce la potete fare pure voi, se la fortuna ha aiutato me può aiutare tutti voi. Seguite i vostri sogni e mettete sempre le motivazioni davanti a tutti”. 

Poi ha parlato della stagione in corso: "È un'annata maledetta per via della pandemia. Lavorare così si fa una gran fatica. Manca soprattutto il contatto con i tifosi. Non ho mai dato tanto, anima e cuore, come quest’anno sapendo che lo sto facendo per la gente del mio territorio e non vederli sugli spalti ad aiutarci mi fa davvero male. Partire dalla terza categoria ed arrivare in Champions devi per forza lavorare sulle idee. Nelle mie scelte più che sui nomi, ho investito sulle potenzialità che si sono poi rivelate qualità conclamate, anche se non tutte con il tempo possono rivelarsi vincenti". L'intervista integrale si trova sui canali ufficiali dell'US Lecce.


💬 Commenti