Lecce, che fatica contro Rastelli! Ecco il precedente che rievoca cattivi ricordi

Scritto da Andrea Sperti  | 

Era il 7 aprile, 32esima giornate del campionato di Serie B, ed il Lecce andava di scena allo Stadio Zini di Cremona, contro la Cremonese guidata da Massimo Rastelli.

In quell’occasione i giallorossi hanno subito una pesante battuta d’arresto, perdendo una gara importante per la rincorsa promozione diretta.

A distanza di due anni, l’ex attaccante di Lucchese e Piacenza ha fatto lo stesso scherzetto ai salentini, battendoli per 2 a 1 con la sua Spal.

Certo, gli estensi sono più forti di quella Cremonese ed hanno ambizioni promozione esattamente uguali a quelle dei giallorossi, ma resta il fatto che Rastelli è riuscito ad imbrigliare, allora come questa volta, le fonti di gioco del Lecce, vincendo con la sua idea di calcio, fatta di difesa e ripartenze.

La Spal ha dimostrato di essere un’ottima squadra e di avere 8 punti in meno dei giallorossi solo a causa di alcune vicissitudini non risolte immediatamente. Adesso è necessario comunque resettare la sconfitta di ieri e guardare al domani con rinnovato entusiasmo. Mancano 5 partite ed abbiamo ancora un punto di vantaggio, crediamo che fare del catastrofismo adesso sia controproducente e poi, finalmente, le partite contro le squadre di Rastelli sono finite, almeno per questo campionato.  


💬 Commenti