SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
POST-PARTITA

Parma, Carillo: “Disputato una bellissima partita, meglio non si poteva fare”

Scritto da Filippo Verri  | 

Al termine del match contro il Lecce, l’allenatore in seconda del Parma Giuseppe Carillo ha commentato lo 0-0 finale.

“Abbiamo disputato una bellissima partita, oggi i ragazzi hanno fatto vedere un bel calcio. Abbiamo concesso pochissimo al miglior attacco della Serie B, meglio di questo non si poteva fare, ci è mancato il guizzo vincente oltre a un pizzico di fortuna. L’unico rammarico è questo, ma ai ragazzi non posso dire nulla, hanno fatto una grandissima partita contro una bella squadra.

I ragazzi che hanno giocato fino ai cambi in attacco avevano dato tutto ed erano un po’ stanchi, veniamo da un ciclo di partite durissimo e ci sono stati molti infortunati. Oggi alcuni hanno giocato e venivano dalla febbre come Cobbaut, Bernabè, Juric, oltre a Brunetta, dunque abbiamo dovuto fare fronte a qualche situazione di emergenza. 

Quelli che sono entrati lo hanno fatto in un momento in cui tutta la squadra aveva perso un po’ di lucidità, nella ripresa forse ce n’è mancata un po’ per aggirare meglio il loro centrocampo come avevamo fatto prima. La squadra però fino alla fine ha tentato di trovare la via del gol e in qualche situazione siamo stati un po’ sfortunati.

Danilo abbiamo dovuto cambiarlo, ha accusato dei giramenti di testa, ha provato ma abbiamo fatto il cambio anche se poi è entrato Circati che ha fatto molto bene. Quello che si è visto oggi c’è stato anche in altre partite, meritavamo qualche punto in più per quello che abbiamo espresso in campo, non solo oggi ma anche nelle gare precedenti.

I giovani in campo sono un bellissimo segnale ed è merito di un allenatore che non lascia mai indietro nessuno in allenamento. Quando uno viene chiamato in causa sa dunque cosa deve fare, poi ci sono i valori dei giocatori come Circati che sta dimostrando di poter stare in Serie B.

La nostra squadra meriterebbe più punti, ci è mancato un pizzico di fortuna in qualche gara. Il Lecce anche oggi ha dimostrato di essere una squadra solida, che meritatamente è ai vertici della classifica, ha il miglior attacco e lo sottolineo perché abbiamo concesso loro davvero poco. Atleticamente è una squadra forte, esperta. Questo dà ancora più valore alla nostra gara di oggi.

Questi pareggi sono frutto della mancanza di fortuna, per quello che abbiamo espresso nelle ultime gare avremmo meritato qualche vittoria in più che ci avrebbe dato una classifica diversa. Il tour de force c’è stato, l’intensità per gran parte della gara c’è stata soprattutto da parte nostra. Nel finale è mancata un po’ di lucidità, ma la voglia di correre e soffrire c’è stata fino alla fine.

Ci è mancata un po’ di lucidità in qualche giocata, nella scelta della giocata affrettandola. L’ episodio del primo tempo? Dalla panchina è difficile valutare, Tutino aveva preso la posizione davanti all’avversario, forse una spintarella c’è stata ma non giudichiamo l’arbitraggio, siamo contenti della prestazione, andiamo avanti così.”


💬 Commenti