header logo

In vista della partenza per Torino, i giallorossi affronteranno la Juventus Martedi sera nel sesto turno di campionato, questa mattina Strefezza e compagni si sono riunito all'Acaya Golf Club per riprendere immediatamente le attività senza poter usufruire di una giornata di riposo come avviene nella settimana tipo.

Al netto di Banda e Dermaku, il primo si è sottoposto alle cure fisioterapiche mentre il secondo ad un lavoro personalizzato, Roberto D'Aversa ha potuto ritrovare Baschirotto che ha scontato il turno di squalifica per l'espulsione patita in Monza-Lecce. Organico quasi pieno per l'allenatore pescarese che a Torino potrà schierare la formazione tipo a parte l'assenza di Lamek Banda. 

Anche domani è previsto un ulteriore allenamento per i salentini, sempre ad Acaya. 

A che punto della preparazione è Nicola Sansone

Piacevole sorpresa, sicuramente, aver visto in campo Nicola Sansone. E questo al netto della pretattica, o quasi, di D'Aversa alla vigilia della partita che, ricordiamo, aveva detto:

"Si è allenato a parte con un preparatore atletico e stiamo cercando di fargli aumentare la condizione fisica nel miglior modo possibile. Non ha tanto minutaggio e dobbiamo evitare infortuni".

Sansone è entrato a 79' di gioco, quando mancavano cioè 11 minuti alla fine della partita e a cui si sono aggiunti abbondanti 6 minuti di recupero. Dunque poco meno di venti minuti per l'ex Bologna in campo ieri al Via del Mare, col giocatore che ha commentato così il suo ingresso:

"La mia forma fisica? Non sono al 100% ma sono vicino, i primi minuti oggi sono andati bene, spero di aumentare il minutaggio”.

Olympiakos-Lecce, dove vedere la partita: orari e probabili formazioni
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"