GUARDA LA LIVE TWITCH 💜

Offerta da
L'ANALISI

Caressa: "Serie A a 20 squadre non regge più. Lecce e Monza stanno facendo bene"

Scritto da Filippo Verri  | 

La Serie A si ferma dopo 15 giornate e in seguito alle ultime gare sembra essersi delineata la situazione nelle parti basse della classifica. Sono nella zona rossa Sampdoria, Verona e Cremonese, rispettivamente a 5, 6 e 7 punti, mentre poi, al quartultimo posto c'è lo Spezia, che ha ben 6 punti in più dei grigiorossi.

Un gap non indifferente, soprattutto tenendo poi conto che dopo 15 giornate la terzultima ha raccolto meno della metà dei punti del Lecce, che si trova davanti alla formazione di Gotti.
I salentini hanno conquistato 15 punti su 15 gare disputate.

Questa l'analisi di Sky Calcio Club:

Di Canio: “Guardavo i top tre campionati europei per capire i livelli. Tra la terzultima e la settima in classifica, in Italia ci sono 20 punti. In Inghilterra e Germania otto e nove. Ben venti punti dopo appena quindici giornate”.

Caressa: “Qui si apre un discorso… questo campionato a 20 squadre non si regge più. La struttura non regge più. Parliamo degli ultimi campionati. La media quota salvezza 35 punti, la quota salvezza più bassa 31. Le neopromosse subito in B cinque volte, nelle ultime stagioni 2 su 3 retrocedono sempre, almeno 2 su 3.”

Bucciantini: “In questo momento le tre squadre in zona retrocessione hanno vinto solo due partite su quarantacinque e se le sono vinte tra di loro, cioè il Verona con la Samp e la Samp con la Cremonese. Due su quarantacinque.”

Caressa: "Mi sembra evidente che la struttura in questo momento non regge 20 squadre, perchè la diciotto, diciannove e venti in questo momento… poi può cambiare tutto, abbiamo visto la Salernitana l'anno scorso, ma in questo momento la situazione è questa.
Poi magari una fa il miracolo.
In questo caso delle neopromosse sta facendo bene il Monza e anche il Lecce".