SEGUICI SU TWITCH

LA SCHEDA DEL NEO ACQUISTO

Olivieri: gol, passaggi e non solo. Le statistiche della stagione e l'identikit di Football Manager

Scritto da Patrizio Negro  | 

E' da poco arrivata l'ufficialità dell'ingaggio di Marco Olivieri, il 21enne attaccante di Fermo la scorsa stagione accasato all'Empoli capolista del campionato. 

In quell'Empoli, Olivieri ha disputato 29 partite (delle quali 8 dal fischio d'inizio) e ha calcato il campo di gioco per una media di 72 minuti a partita (e 783 minuti totali). Con lui in campo, l'Empoli ha viaggiato ad una media di 1,93 punti a gara.

Il suo contributo alla fase offensiva si è tradotto in 5 gol (realizzati tutti con il piede destro e uno sull'unico rigore calciato), in una media di 3,56 tiri per gara (dei quali 1,26 hanno poi trovato lo specchio della porta avversaria) e in un assist offerto per i compagni. Inoltre, è vero che ha mancato una grande occasione da rete durante l'arco del campionato, ma è vero anche che ha creato una grande occasione per i compagni, ha viaggiato ad una media di 12,3 tocchi di palla per match e 0,3 passaggi chiave per partita.

Sui passaggi, Olivieri ha fatto riferimento a una percentuale di precisione pari al 79% (suddivisa nell'88% per i passaggi nella propria metà campo e nel 70% per i passaggi nella metà campo avversaria). Inoltre, sulle palle lunghe ha fatto registrare il 70% di accuratezza.

Il giovane esterno scuola Juventus ha vinto 0,5 possessi a partita, il 44% dei dribbling tentati e il 38% dei contrasti totali. Inoltre, ha una quota di palloni persi abbastanza contenuta (3,9 a partita) e un rapporto falli commessi/subiti favorevole (0,7 a match contro 0,8). 

La media voto stagionale di Marco Olivieri secondo Sofascore è stata di 6,71.

La heatmap stagionale di Marco Olivieri

L'identikit che Football Manager dà di Marco Olivieri parla di un centrocampista offensivo sinistro che all'occorrenza può rivestire il ruolo di punta. Dotato di una struttura fisica importante (178 centimetri d'altezza per 80kg), Olivieri è un'ala invertita pura (in quanto è di piede destro) che si disimpegna con efficacia come attaccante esterno e, in caso di necessità, può trovare impiego come attaccante centrale in grado di fare pressing o, addirittura, come falso nueve o trequartista.

Olivieri ha un'abilità in prospettiva davvero interessante, sebbene l'abilità attuale riscontrata del videogame manageriale sia ancora troppo ‘acerba’ per farlo esprimere al massimo del suo potenziale. E' comunque catalogato come una promessa intrigante

Nell'ipotetico 4-3-3 di Baroni, Olivieri avrebbe una buona capacità di inventare la giocata, potrebbe prodursi in un gioco dal ritmo molto alto e avrebbe la possibilità di esercitare un pressing davvero intenso.

Per quanto riguarda le sue caratteristiche individuali, Olivieri ha dei valori medi buoni ad ogni voce: i suoi punti di forza, sempre secondo Football Manager, sono la resistenza, la velocità, l'agilità e la determinazione. Inoltre, ha una buona visione di gioco, una valida fantasia, sa giocare bene senza palla ed ha una discreta forza ed integrità fisica. Può dire la sua anche in termini di tecnica, controllo di palla, tiri da lontano ed equilibrio.

Gli attributi di Marco Olivieri secondo Football Manager. Ricordiamo che il valore massimo delle caratteristiche individuali è pari a 20

L'ingaggio di Olivieri rappresenta un inserimento in squadra di un giocatore che può davvero trovare la consacrazione nel ruolo di esterno sinistro d'attacco nello scacchiere di Baroni. Un atleta capace di saltare l'uomo, rientrare con il destro e trovare la conclusione. Potrà dare una grossa mano ai giallorossi e, ce lo auguriamo tutti, potrà essere apprezzato dalla tifoseria. Quindi… ben arrivato a Lecce, Marco!


💬 Commenti