header logo

Lecce e Verona si affrontano al Via Del Mare per la quindicesima giornata di ritorno. In porta c’è Falcone; in difesa Gendrey, Baschirotto, Umtiti e Gallo; a centrocampo Blin, Hjulmand e Oudin; in avanti Strefezza, Ceesay e Di Francesco. 

Al primo minuto subito super occasione per il Verona. Djuric colpisce a botta sicura dopo un perfetto cross di Lazovic ma il pallone si stampa sulla traversa. Ancora Verona ed ancora Djuric 5 minuti più tardi, ma nell’occasione Falcone si supera e respinge. 

La partita vive una fase di stallo. Nessuna delle due squadre vuole scoprirsi per concedere spazio alla compagine avversaria. 

A 10 minuti dalla fine della prima frazione di gioco, Antonino Gallo prova la conclusione da fuori ma il suo tiro si perde sopra la traversa. Nel finale di tempo Di Francesco si esibisce in una rovesciata spettacolare ma, anche in questo caso, la sfera si perde al di sopra della porta difesa da Montipò. 

Pronti via nella ripresa e subito grande occasione con Blin, direttamente sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Il francese colpisce bene ma il pallone esce di pochissimo

Qualche minuto più tardi è Di Francesco a rendersi pericoloso. La conclusione dell’ex Spal termina ancora a lato. La risposta degli ospiti porta la firma di Abildgaard, ma Falcone non ci sta e devia in angolo. 

Al minuto 25 della ripresa Ngonge porta avanti il Verona con un super gol. Baroni cambia subito ed inserisce Banda e Gonzalez per Blin e Di Francesco. L’attaccante esterno spreca una grandissima occasione ma il direttore di gara annulla comunque tutto per fuorigioco. A 10 minuti dal termine Colombo sostituisce Oudin.

Dopo 5 minuti di recupero, il direttore di gara decreta la fine del match. Il Lecce ha perso uno scontro diretto in casa e si è complicato maledettamente la vita.  

locandina open day
locandina open day
"PL Talk" Monza-Lecce: ospite in puntata Lino De Lorenzis del Nuovo Quotidiano di Puglia
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"

💬 Commenti