header logo

La Fondazione La Capitanata Per Lo Sport ETS ha riconosciuto un premio al Responsabile dell'Area Tecnica giallorossa Pantaleo Corvino, durante la serata di gala che si è svolta nella serata di ieri a Foggia; nel corso dell'evento è intervenuto il giornalista Franco Ordine e sono stati premiati anche il capitano della Nazionale Campione del Mondo 2006 e Pallone D'Oro, Fabio Cannavaro, il giornalista e direttore del Corriere dello Sport Ivan Zazzaroni e l'ex calciatore e attuale allenatore Luigi Di Biagio.

Premio Corvino

Il perché del premio a Corvino

Il Lecce in serie A, il suo settore giovanile tra i più apprezzati nel panorama del calcio italiano e non solo, la scoperta di giovani talenti da valorizzare e lanciare nel nostro calcio, rappresentano una eccellenza di talento artigianale che va riconosciuta, apprezzata e segnalata. Figura carismatica del calcio italiano e protagonista del fenomeno Lecce, premiato per il suo prezioso lavoro e per il suo generoso attaccamento alle radici pugliesi che sono un alto contributo fornito alla sua comunità.

Oggi riprende la preparazione del Lecce

È il momento di tornare in pista: oggi riprenderà la preparazione dei giallorossi, dopo i due giorni di riposo concessi da mister D'Aversa. Tra le mura di Acaya si tornerà sul match tenutosi al Via del Mare contro il Bologna ed i salentini metteranno nel mirino l'Empoli.

Quello di lunedì prossimo è il primo dei due scontri diretti che vedranno il Lecce affrontare prima la formazione di Andreazzoli fuori casa e successivamente il Frosinone in casa. Saranno due gare molto importanti per il cammino della squadra di D'Aversa, dato che l'anno solare si chiuderà contro Inter e Atalanta, due partite sulle carta molto complesse.

In questo sprint si spera di riavere al meglio Almqvist, subentrato per pochi minuti col Bologna dopo un infortunio muscolare.

Verso Bologna- Lecce: Corvino incrocia il suo passato
Scommesse, “betting partner” in Serie A: un fenomeno in crescita