GUARDA LA LIVE TWITCH 💜

Offerta da
LA STORIA

21 anni fa Chevanton si è presentato al popolo salentino

Scritto da Andrea Sperti  | 

26 agosto 200. Il giorno dell'esordio di Javier Ernesto Chevanton in Serie A al Via Del Mare è indimenticabile. I tifosi giallorossi hanno occhi solo per lui e dopo appena 2 minuti di gioco il talento uruguaiano decide di entrare nel cuore di questo popolo dalla porta principale, segnando un gol tanto folle quanto spettacolare.

Frey è pronto al rilancio e non si accorge di avere alle spalle il nuovo acquisto giallorosso. Il classe ’80 sbuca all’improvviso, come un serpente nascosto sotto il fogliame, tocca la palla con lo spallino, la toglie dalla disponibilità del portiere francese e lo beffa con un delizioso pallonetto. Lo stadio esulta, ma pare quasi che sorrida, estasiato dalla perla del suo nuovo fenomeno. No, Pantaleo Corvino non si è sbagliato nemmeno questa volta. Si, questo ragazzo non farà rimpiangere Cristiano Lucarelli, ex bomber giallorosso appena ceduto al Torino. 

Oggi, a 21 anni di distanza, il talento di Juan Lacaze ha voluto celebrare quella data con un emozionante post su Instagram. Ecco di seguito le sue parole:

"Un gol che segna l’inizio di un grande amore.
21 anni sono passati da allora, e si vede anche dalla qualità del video.
Un giorno fortunato e significativo per la città di Lecce, che mi piace pensare essere non solo una coincidenza. 

Il mio cuore ha trovato il suo posto qui. Sono cresciuto, sono cambiato, ma infondo sono sempre lo stesso e l’amore per questa città invece, diventa sempre più forte.

Grazie a chi ha sempre creduto in me e alla mia Lecce, che mi ha protetto dal primo giorno!". 

Chevanton è arrivato, poi è andato via ed alla fine è tornato di nuovo per restare. Ha scelto Lecce per vivere, una città che lo ha adattato un giorno speciale di 21 anni fa. 


💬 Commenti