SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
ADDIO

Gabriel saluta il Lecce: ad attenderlo c'è il Torino

Scritto da Andrea Sperti  | 

Secondo quanto riportato da Gianluca Di Marzio, noto giornalista di Sky esperto di calciomercato, Gabriel, ormai ex portiere del Lecce, è un nuovo giocatore del Torino.

Il portiere aveva il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno e quindi era alla ricerca di una nuova avventura. Probabilmente, tornato in Brasile per le vacanze post promozione, ha anche pensato di accettare qualche offerta arrivatagli in patria, ma alla fine il richiamo della Serie A è stato più forte di tutto.

L’estremo difensore è cresciuto nel Cruzeiro ma è arrivato in Italia da giovanissimo grazie al Milan. Nella sua carriera ha indossato la maglia rossonera e poi quelle di Napoli, Carpi, Perugia, Empoli e Cagliari, oltre ovviamente a quella giallorossa. Nel Salento ha disputato 108 partite e l’avventura salentina rappresenta quella più duratura della sua carriera. 

In Serie A, due stagioni fa, ha subito parecchi gol ma ha anche dimostrato di essere un numero uno affidabile. In cadetteria, invece, è stato uno dei migliori portieri del campionato, sia in questa che nella passata stagione. A dire il vero, Gabriel è riuscito ad ottenere la promozione nella massima serie già in 3 occasioni con le maglia di Carpi, Empoli e Lecce e per questo adesso vuole giocarsi la Serie A conquistata sul campo.

A Torino arriverà per contendere il posto a Berisha, mentre i granata hanno messo sul mercato Milinkovic-Savic, giovane portiere che in questa stagione ha vissuto alti e bassi.

Di sicuro non sarà facile togliere il posto all’ex estremo difensore della Spal, ma Gabriel ha raggiunto la maturità giusta per misurarsi in un campionato difficile con una squadra che non punta solo alla salvezza ma ha ambizioni da parte sinistra della classifica.

Il Lecce ed il brasiliano si ritroveranno nuovamente da avversari ed i ricordi inevitabilmente prenderanno il sopravvento. Questo addio non rovinerà il rapporto che si è creato tra le parti, soprattutto perché Gabriel rappresenta il portiere della rinascita giallorossa. 


💬 Commenti