header logo

Nel gruppo D di Europa League dove fa parte l'Atalanta insieme al Rakow, chiudono il girone lo Sturm Graz e lo Sporting Lisbona, che per la prima giornata di Europa League 2023/2024 si sfideranno, in Austria, per un match davvero interessante in cui lo Sturm Graz potrebbe creare dei problemi allo Sporting, che tecnicamente rimane comunque una squadra superiore agli Austriaci

Sturm Graz – Sporting Lisbona: le curiosità

  • Lo Sporting Lisbona non perde da cinque partite consecutive.
  • Lo Sturm Graz viene da un pareggio per 2-2 contro il Red Bull Salisburgo in campionato.
  • Lo Sporting Lisbona ha segnato 10 gol nelle ultime 5 gare disputate.
  • Lo Sturm Graz ha ottenuto 3 vittorie, 1 pareggio ed 1 vittoria nelle ultime 5 gare.
  • Lo Sporting Lisbona dovrá fare a meno di St. Juste perché infortunato. Indisponibile per lo Sturm Graz l'attaccante Fatta.

Sturm Graz – Sporting Lisbona: nei portoghesi c'è l'esordio da titolare per Morten Hjulmand

La partita tra Sturm Graz e lo Sporting Lisbona è quella che non dimenticherà mai un calciatore in particolare: si tratta di Morten Hjulmand. L'ex capitano del Lecce è sceso in campo alla prima da titolare in Europa League. Una vera e propria emozione per lui, ma anche una bella soddisfazione per i tifosi salentini che lo hanno visto crescere nel corso delle ultime stagioni con la maglia giallorossa addosso con l'aggiunta della fascia di capitano.

Europa League, le formazioni delle avversarie dell'Atalanta: c'è l'ex Lecce Hjulmand

Queste le formazioni ufficiali di Sturm Graz-Sporting CP, sfida valida per il Gruppo D di Europa League, lo stesso dell'Atalanta di Gasperini:

Sturm Graz (4-3-1-2): Scherpen; Gazibegovic, Affengruber, Wuthrich, Dante; Hierlander, Stankovic, Prass; Kiteishvili; Boving, Sakaria. Allenatore: Ilzer

Sporting CP (3-4-3): Adan; Diomande, Gonçalo Inacio, Coates; Catamo, Hjulmand, Paulinho, Matheus Reis; Trincao, Gyikeres, Bragança. Allenatore Amorim

Olympiakos-Lecce, dove vedere la partita: orari e probabili formazioni
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"