header logo

Salvatore Esposito, centrocampista dello Spezia, ha parlato dopo la splendida punizione realizzata contro il Milan. Ecco di seguito le sue parole:

“Le sensazioni sono bellissime, un gol così lo sognavo da bambino e sognavo una giornata così contro una grande squadra. È un gol importante per tutta la squadra. Mi è sempre piaciuto tirare le punizioni, spesso mi va bene e sono contento di aver segnato il primo gol in A su punizione perché è una cosa che mi gratifica ancora di più. Sono tre punti importantissimi ma ancora non abbiamo fatto niente. Dobbiamo rincorrere fino alla fine, non dobbiamo mollare e dobbiamo restare concentrati per le battaglie che abbiamo e che possono compromettere il nostro futuro. Mancano tre partite e sono tutte e tre finali, andremo lì a Lecce per fare una grandissima prestazione e a fine partita tireremo le somme".

Leonardo Semplici, allenatore dello Spezia, dal canto suo ha cercato di alimentare l’entusiasmo dopo la vittoria contro il Milan, consapevole che la partità di Lecce sarà decisiva:

“Abbiamo fatto una grande prestazione contro una squadra di valore come il Milan. Avevo chiesto qualcosa in più alla squadra sul piano del coraggio e ce l'abbiamo fatta, portiamo a casa tre punti che per noi sono determinanti per il prosieguo della stagione".

La reazione della squadra è stata perfetta?
"Assolutamente sì, al mio arrivo avevamo guadagnato dei punti sulle inseguitrici, poi li abbiamo persi. I ragazzi hanno risposto da gruppo vero, questa è davvero una vittoria del gruppo che si è responsabilizzato. Non avendo più niente da perdere forse ci ha messo addosso quel pepe che oggi è stato decisivo".

Ora il Lecce.
"Non abbiamo ancora fatto niente, abbiamo fatto una bella vittoria, ora abbiamo tre partite che per noi saranno finali. Ci metteremo a preparare al meglio la sfida contro il Lecce che per noi sarà fondamentale".

Qual è stata la chiave?
"Volevo trasferire ai ragazzi la mentalità, l'abbiamo dimostrata sempre ma ci mancavano i punti. Oggi siamo riusciti, mi auguro e penso che non sia troppo tardi. Chiaro che dobbiamo dare continuità a questa prestazione altrimenti non abbiamo fatto niente".

Przemislaw Wisniewski, centrale dello Spezia, infine, nel post partita contro il Milan ha commentato così la vittoria della compagine bianconera: 

“Una vittoria che ci dà grande fiducia, è ovvio. Aspetteremo la partita del Verona che guarderemo insieme, anche perché dipende anche da loro. La prossima settimana poi avremo la partita della vita contro il Lecce e quando mancano solo tre partite diventa ancora più fondamentale riuscire a dare tutti insieme il 100% come abbiamo dato questa sera”. 

locandina open day
locandina open day
"PL Talk" Monza-Lecce: ospite in puntata Lino De Lorenzis del Nuovo Quotidiano di Puglia
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"

💬 Commenti