GUARDA LA LIVE TWITCH 💜

Offerta da
I MOTIVI

ESCLUSIVA PL: Lecce salta Normann, ecco perché

Scritto da Filippo Verri  | 

AGGIORNAMENTO 

di Romano, F.Verri e P. Verri

È la notizia dell’ultima ora: Mathias Normann non sarà un calciatore del Lecce. I giallorossi, attraverso una nota ufficiale, hanno annunciato di aver interrotto l’iter finalizzato all’acquisizione del calciatore, sebbene il norvegese fosse arrivato nel Salento da diverse ore.

Secondo quanto raccolto dalla nostra redazione in questi minuti, l’ostacolo decisivo sarebbe di natura burocratica. 
Difatti il calciatore è un tesserato del Rostov, club russo, ed il trasferimento sarebbe avvenuto sfruttando una normativa recente della FIFA, una misura temporanea relativa alla guerra in l’Ucraina.

Si tratta, per la precisione, dell’Annex 7 del Regulations on the Status and Transfer of Players (RSTP), rubricato “Temporary rules addressing the exceptional situation deriving from the war in Ukraine”.

I calciatori che militano in Russia e Ucraina, in sostanza, hanno il diritto di sospendere unilateralmente i relativi contratti di prestazione sportiva con i club fino al 30 giugno 2023 (termine prorogato poche settimane fa).

Il Lecce avrebbe sfruttato questa normativa per il tesseramento temporaneo e a titolo gratuito dell’ex Norwich, tuttavia la procedura ha subito degli intoppi e la questione burocratica rischiava di andare oltre la finestra estiva del calciomercato.

Filtrava pessimismo ed i tempi tecnici rischiavano di essere persino superiori al mese. I giallorossi non potevano rischiare di attendere fino all’ultimo l’esito di una trattativa molto dispendiosa, centrale nella costruzione dell’organico e, di comune accordo col calciatore, hanno deciso di terminare l’iter del tesseramento.


AGGIORNAMENTO

Ultim’ora che ha del clamoroso: il Lecce attraverso una nota ufficiale ha reso noto il mancato tesseramento di Normann. Il calciatore ieri era arrivato nel Salento per svolgere le visite mediche.

L'U.S. Lecce comunica che, a causa del protrarsi della procedura relativa al tesseramento del calciatore Mathias Normann, ha deciso, di comune accordo con l'atleta, di interrompere in via definitiva l'iter finalizzato all'acquisizione delle prestazioni sportive.

Seguiranno aggiornamenti.


Nel silenzio generale il Lecce colpisce e piazza un colpo pazzesco di calciomercato per una neopromossa.

Mathias Normann, dopo aver vestito con frequenza la maglia del Norwich nella passata stagione, è un nuovo calciatore giallorosso ed arriva in prestito secco dal Rostov. C’è la nota del club.

L'U.S. Lecce comunica di aver acquisito, a titolo temporaneo, il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Mathias Normann dal Rostov.

Il centrocampista norvegese classe '96 sarà in serata a Lecce per sottoporsi alle visite mediche.

Un acquisto a sorpresa che chiude il reparto dei centrocampisti con un giocatore esperto a livello internazionale. Da giorni il Lecce si muoveva alla ricerca di due difensori centrali, una mezzala ed un esterno: il primo colpo è arrivato e va a dar man forte a Hjulmand e compagni.

Normann (valutazione di 10 milioni su Transfermarkt) nella scorsa stagione ha indossato per 23 volte, di cui 20 da titolare, la maglia del Norwich in Premier League, siglando un gol e fornendo due assist. Si tratta di un classe 1996 con presenze nella selezione maggiore della Norvegia, che in carriera ha giocato in altri club noti come il Bodo Glimt, il Molde ed il Brighton.

Centrocampista box to box alto 1.79, è di piede destro ed è molto duttile. Normann è un calciatore versatile con caratteristiche più difensive che offensive, ma comunque capace di impensierire la retroguardia avversaria attraverso tiri dalla distanza e cross.

In passato era finito nel mirino del Manchester United in quanto pupillo dell’ex tecnico Soslkjaer, suo connazionale. 
Dopo il prestito in Premier era ritornato alla base in Russia, al Rostov. Come fatto con Bistrovic, il Lecce ha saputo colpire prelevando un ulteriore profilo con esperienza e qualità dall’estero, fornendo a Baroni un elemento di assoluto spessore per alzare il tasso tecnico in mezzo al campo.


💬 Commenti