header logo
Live Reaction Event con Pianetalecce al Pipa
Live Reaction Event con Pianetalecce al Pipa

Cristian Ledesma, ex capitano del Lecce, ha parlato ai nostri microfoni.

LECCE E HJULMAND
"Seguo il Lecce con molto piacere. Sono contento si sia continuato con Baroni, che si è dimostrato all'altezza e ha proposto un'idea giusta. Sono convinto possa fare una grandissima stagione.
Hjulmand ha confermato in A quello che ha fatto intravedere in B, una cosa non da poco. Ero pure io curioso di vederlo in A perchè me ne parlavano molto bene. In A è importantissimo per il Lecce e ciò dimostra il suo valore. È fondamentale tenere giocatori come lui. Davanti il Lecce sta facendo bene, Strefezza soprattutto. Si sta facendo tanto perchè si gioca di squadra. Anche a metà campo si sta reggendo bene. Dietro è una scoperta. Centrocampo e attacco mi piacciono molto".

LAZIO
“Me ne sono andato per l'amore che ho per la Lazio. A 33 anni non mi sentivo più partecipe. Pretendevo di sentirmi considerato ma non mi sentivo considerato, quindi per amore ho deciso di lasciarla. Il riconoscimento verso la maglia è altissimo, così ho fatto questa scelta non comoda. Ho girato il mondo. Non ho trovato lo stimolo per tornare. Quando tornerò, e sono convinto che tornerò, voglio dare tanto, fare qualcosa di importante".

EX COMPAGNI
“Mi sento spesso con Giacomazzi e anche Chevanton”.

RICORDI
“Lecce mi ha dato la possibilità di diventare professionista, non avevo mai giocato al di fuori del settore giovanile in Argentina. Giocare col Messina al Via del Mare in coppa Italia fu una liberazione, dopo un anno che non giocavo. Poi la promozione, le vittorie in Primavera… ci sono tanti bei ricordi”.

ALLENATORE
“Mi piace, ho iniziato nei dilettanti e questa stagione alleno nelle giovanili del Frosinone. Sono stato vicino al settore giovanile del Lecce, sarei stato molto contento, poi per una serie di motivi non è andata in porto. Mi sarebbe piaciuta l'idea, sarebbe stato chiudere un cerchio. Corvino è una figura importante, ho parlato spesso con lui del mio desiderio di allenare. È un mestiere che mi piace e appassiona".

"PL Talk" Monza-Lecce: ospite in puntata Lino De Lorenzis del Nuovo Quotidiano di Puglia
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"

💬 Commenti