SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
VICINI ALLA PERFEZIONE

Lecce, sei stata la squadra perfetta

Scritto da Andrea Sperti  | 

Ad un certo punto il Lecce di Baroni era davvero la squadra perfetta. I giallorossi, infatti, avevano il miglior attacco, la miglior difesa, a pari merito con il Pisa, il capocannoniere del campionato in campo ed erano al primo posto in classifica, fregiandosi anche della palma di compagine meno battuta del torneo

In realtà, a causa del gol di Ricci, tutto quello che abbiamo appena citato è rimasto intatto salvo il dato relativo alla difesa, che con quel gol è solo la seconda migliore del campionato alle spalle dei nerazzurri di D’Angelo.

Insomma, criticare questa squadra ed il suo allenatore ci sembra davvero ingeneroso perché la formazione di Baroni sta disputando un campionato incredibile, almeno fino a questo momento.

I salentini hanno conquistato 15 punti nel girone di ritorno dopo 8 sfide, esattamente gli stessi ottenuti nel girone d’andata all’ottava giornata. 

Anche ad inizio stagione il Lecce aveva perso solo una sfida, conquistando 4 vittorie e 3 pareggi, sebbene contro avversari differenti rispetto ad ora.

La squadra di Baroni non è prima per caso, visto tutti i primati sopracitati. Il Lecce merita la prima posizione perché fino ad ora ha rappresentato la compagine più continua del torneo, come testimoniano le sole 3 sconfitte patite in campionato.

Adesso, però, bisogna resettare questi fantastici numeri e pensare solo al Perugia, la partita più diffiicile ed impegnativa della stagione.

La sfida con gli umbri arriva dopo un filotto inesauribile di partite, nelle quali i giallorossi hanno sprecato tantissime energie psicofisiche. Tornare dal Curi con un risultato importante è fondamentale in vista del rush finale di campionato e per questo Baroni dovrà sfruttare tutta la rosa a sua disposizione. 


💬 Commenti