SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
PROSSIMI AVVERSARI

Da Frosinone, Grosso: "Pausa importante, quattro scontri diretti e siamo contenti"

Scritto da Filippo Verri  | 

Si avvicina la partita tra Lecce e Frosinone in programma sabato alle ore 14 presso lo Stadio Via del Mare.
Tra gli ospiti c'è un dubbio di formazione da sciogliere nelle prossime ore: Grosso spera di recuperare Garritano che sta continuando a svolgere del lavoro differenziato ma in caso di forfait, Rohden, Boloca, Ricci e Lulic si giocheranno le tre maglie da titolare. 

Intanto il tecnico del Frosinone ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di SkySport in vista della volata finale (fonte TMW): 

SERIE B -"Abbiamo quattro scontri diretti e ne siamo contenti. La pausa è stata importante dopo un periodo fitto di partite. Abbiamo cercato di lavorare bene per recuperare le energie. Questo è un campionato difficile, ma le caratteristiche per divertirci le abbiamo tutte".

ITALIA - "Veniamo fuori da una delusione tanto grande. Dalle grandi delusioni poi però si possono mettere le basi per il futuro. Abbiamo fatto un grande Europeo ma al Mondiale non riusciamo più ad imporci. Dobbiamo trovare delle soluzioni per tornare protagonisti".

Arrivano altre parole da Frosinone; oltre all'allenatore ha parlato anche il DS Angelozzi, nelle scorse ore accostato ad alcuni club di Serie A come il Bologna:

PROGETTO - “Cresciamo costantemente e stiamo facendo un ottimo lavoro sui giovani, abbiamo intrapreso il percorso giusto e raggiunto l’obiettivo salvezza. Adesso puntiamo ai playoff ma senza assilli”. 

ITALIA - “Mancini ha idee ed è coraggioso perciò deve restare, Gravina è un dirigente preparato che si è comportato bene anche durante l’emergenza Covid. Ora bisogna ripartire, noi dirigenti spesso non abbiamo coraggio, le società non danno abbastanza spazio ai giovani. L’Italia è stata sfortunata, non solo con la Macedonia ma anche prima, non è tutto da buttare e torneremo forti. I talenti ci sono: Scamacca, Frattesi, Raspadori, Zaniolo, Okoli, Fagioli e il nostro Gatti possono diventare importanti per l’Italia ma bisogna farli giocare”.


💬 Commenti