Ultime news cronaca Lecce donna morta in casa

Lecce, donna trovata morta in un appartamento nei pressi di Piazza Mazzini

Scritto da Redazione  | 

Il corpo in avanzato stato di decomposizione di una donna è stato rinvenuto in un appartamento nei pressi di Piazza Mazzini, a Lecce. La morte, come dedotto dal medico legale, sarebbe riconducibile a cause naturali. Da quanto appreso la morte risalirebbe a più di due mesi mesi fa. L’anziana di 73 anni, viveva da sola e non avrebbe figli o parenti. Nell’appartamento non ci sono segni di scasso.

A segnalare il tutto è stata una vicina di casa allarmata dal cattivo odore che giungeva dall’appartamento al terzo piano del palazzo in cui abitava l’anziana. Una condomina ha raccontato che non vedeva la donna da due mesi.
 

Sul luogo sono intervenuti gli agenti delle Volanti della questura e i Vigili del fuoco che sono entrati da una finestra. La salma era riversa sul pavimento in camera da letto. Il corpo della 73enne è stato trasportato presso la camera mortuaria del “Vito Fazzi” di Lecce a disposizione dell’autorità giudiziaria. 
 

Servizi sociali per anziani per non lasciarli soli, come funzionano

I servizi sociali operano, come detto, in tutela di molti soggetti che possono trovarsi in una situazione di difficoltà. Con riferimento specifico agli anziani, i servizi sociali prestano assistenza:

  • ai soggetti di età superiore ai 65 anni;
  • a coloro che si trovano in una difficile situazione socio-assistenziale o che hanno bisogno di un aiuto socio-sanitario e/o economico;
  • ai soggetti non in grado, in maniera autonoma o con il supporto della famiglia, di provvedere a se stessi.

Si sottolinea inoltre che, i servizi sociali per anziani operano anche in aiuto delle persone straniere con più 65 anni di età che si trovano in situazioni di abbandono o di difficoltà. Il requisito fondamentale, in questi casi, è che tali soggetti siano in regola con il permesso di soggiorno e siano regolarmente residenti nel Comune di cui fanno parte i servizi sociali ai quali ci si è rivolti, in autonomia o tramite segnalazione.

La segnalazione di un anziano ai servizi sociali

L’aiuto da parte dei servizi sociali ad un anziano può avvenire in seguito ad una richiesta del diretto interessato o di una segnalazione. In quest’ultimo caso l’indicazione può essere fatta sia in forma scritta che orale, così come essere effettuata personalmente o in maniera anonima. Di norma, la segnalazione può essere effettuata da chiunque venga a conoscenza della situazione di disagio di varia natura accusata da un anziano.

Olympiakos-Lecce, dove vedere la partita: orari e probabili formazioni
Casarano, un uomo aggredisce la moglie: "Se non mi dai i soldi ti getto l'acido in faccia"