header logo

Il Lecce esce da Udine con un prezioso punto, che stabilizza i giallorossi al decimo posto in classifica. I salentini avevano approcciato molto bene la gara, soprattutto nel primo tempo. Tuttavia, nella ripresa l'approccio degli uomini di D'Aversa è stato sottotono e l'Udinese è passato in vantaggio dal dischetto.

La svolta è avvenuta attraverso l'ingresso di Sansone e Piccoli, che si sono resi protagonisti di un gran gol. L'ex Bologna ha superato la marcatura degli avversari sulla fascia, mettendo un pallone preciso in area di rigore, dove Piccoli ha anticipato Perez, battendo Silvestri e trovando il gol del pari.

Ora nel mirino c'è il Torino, che arriverà al Via del Mare sabato alle ore 18. I granata sono in difficoltà e sperano di tornare a fare punti nel Salento. Questa mattina riprenderà la preparazione dei salentini ad Acaya. D'Aversa analizzerà gli errori commessi ad Udine per migliorare ulteriormente una squadra che ha fatto bene nelle prime nove giornate di Serie A.

Il presidente Saverio Sticchi Damiani ha commentato Udinese-Lecce e si è proiettato alla prossima gara ai microfoni della Gazzetta del Mezzogiorno.

Sticchi Damiani analizza Udinese-Lecce

“Questo è un pareggio che pesa, l’Udinese doveva vincere a tutti i costi e aveva preparato la partita per portare a casa il bottino in pieno, in più era riuscita ad andare anche in vantaggio quindi per noi il livello di difficoltà della sfida era massimo. La squadra però ha reagito alla grande, chi è entrato dalla panchina ha fatto benissimo, gli artefici del gol sono stati i subentrati. Questo fa capire che quest’anno l’organico è maggiormente completo, migliorare la rosa era l’obiettivo che avevamo in testa questa estate, alla qualità degli elementi si è unita la lucidità dell’allenatore coraggioso nelle scelte dei cambi. 

Sticchi Damiani

Mi è piaciuta la mentalità della squadra sul finale, dopo aver raggiunto il pareggio fuori casa, su un campo difficile, a pochi minuti dal termine, i ragazzi non hanno esultato ma hanno preso il pallone e l’hanno riportato al centro del campo perché volevano provare a vincere".

Sticchi Damiani su Lecce-Torino ed il supporto dei tifosi

"Sabato giocheremo contro il Torino nel nostro stadio e scendere in campo al Via del Mare è sempre entusiasmante. È straordinario il supporto che riesce a darci il nostro pubblico, anche a Udine, nonostante fosse un posticipo di lunedì pomeriggio, avevamo mille tifosi al nostro fianco”.

Lecce-Torino, dove vedere la partita: orari e probabili formazioni
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"