header logo

AGGIORNAMENTO

Il Palermo F.C. comunica di aver acquisito a titolo definitivo dall'U.S. Lecce le prestazioni sportive di Fabio Lucioni. Il difensore si è legato al club rosanero fino al 30 giugno 2025.
A Fabio il benvenuto a Palermo da parte del City Football Group, del presidente Mirri e di tutta la famiglia rosanero.


19 GIUGNO - Il Lecce saluta il suo ex capitano Fabio Lucioni, che dopo un anno in prestito secco al Frosinone resterà in Serie B. È cosa fatta il suo passaggio a titolo definitivo al Palermo, dove firmerà un contratto biennale. I rosanero erano sul leader difensivo da diverse settimane e in queste ore hanno beffato la Cremonese, che con un'offerta last minute ha provato a convincere l'ex Benevento.

Lucioni, però, aveva già dato la sua parola alla formazione allenata da mister Corini e nelle prossime ore sono attese le firme. Lo scorso mese, aveva parlato così del suo futuro ai nostri microfoni:

“Ho ancora un anno col Lecce, ci sarà da parlare con chi progetta il prossimo anno calcistico. Mi godo queste vacanze, è stato un anno difficile e duro anche a causa di una piccola frattura al perone. Voglio staccare un po' la testa per rientrare nelle fatiche fatte. La mia ambizione naturalmente è giocare in A, un palcoscenico importante ottenuto per due anni di fila. Capisco che tutte le società cercano di avere giovani in rosa da valorizzare. Se avessi la possibilità di giocare un anno in A lo farei con voglia, entusiasmo e spirito di sacrificio".

Lucioni dunque resterà in B con un ruolo da protagonista e sogna un'ulteriore promozione dopo quella con la maglia Benevento, il bis nel Salento e il miracolo Frosinone.
“Lo zio” si separa ufficialmente nel Lecce, dove ha militato 4 stagioni, segnando ben due cicli.
Il legame tra Lucioni e il Salento resta forte: il difensore ha vissuto dal vivo sia la festa salvezza subito dopo Lecce-Bologna sia la vittoria dello scudetto Primavera al Mapei Stadium.
Proprio in quest'ultima occasione, è stato catturato in tribuna al fianco del presidente Sticchi Damiani.

Magari un domani lo vedremo di nuovo a Lecce dietro ad una scrivania, oggi intanto capitan Lucioni vuole continuare a dettare legge in B.

"PL Talk" Monza-Lecce: ospite in puntata Lino De Lorenzis del Nuovo Quotidiano di Puglia
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"