SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
IL PROSSIMO AVVERSARIO

Brescia, Inzaghi: "Vogliamo rifarci subito contro una squadra tosta come il Lecce"

Scritto da Andrea Sperti  | 

Filippo Inzaghi, tecnico del Brescia, ha parlato in conferenza stampa al termine della sfida tra Rondinelle e Cremonese, dicendosi soddisfatto della prestazione dei suoi, nonostante la sconfitta.

Ecco di seguito le sue parole: 

"Partita molto equilibrata, si sono affrontate due squadre forti e che lotteranno fino alla fine. Non siamo stati bravi a indirizzare gli episodi. Sull’1-0 abbiamo avuto una grossa occasione con Leris per raddoppiare e, nella ripresa, con la gara che era incanalata sul pareggio, abbiamo preso gol evitabile . Diamo onore alla Cremonese, ma questa squadra arriva alla sconfitta dopo 11 risultati utili di fila, mi complimento con i ragazzi, mancano ancora tante partite e andiamo avanti. 

Credevo che con Ayè, Moreo, Tramoni e altri giocatori freschi andasse bene come altre volte, oggi non è andata bene e può succedere. Per me il pareggio era risultato più corretto. 

È un k.o. che non ci scalfisce in ogni caso, non siamo stati bombardati dalla Cremonese, quindi non sono di certo preoccupato. Loro comunque penso non abbiano rubato nulla, ora ci vogliamo rifare contro un’altra squadra tosta, il Lecce".

Il Brescia ha perso contro la Cremonese dopo 11 risultati utili consecutivi ed è, in ogni caso, la squadra migliore per rendimento esterno di tutta la Serie B. Il Lecce dovrà fare grande attenzione alla voglia di rivalsa della compagine lombarda, cercando di bloccare il suo gioco e evitando di concedere ripartenza agli uomini di Inzaghi. 


💬 Commenti