SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
NESSUN INTERESSE

Niente Samp per Corini: confermato D’Aversa, piace Giampaolo

Scritto da Filippo Verri  | 

Resta difficile vedere Eugenio Corini su una panchina in questa stagione.

Il tecnico, esonerato lo scorso maggio dal Lecce ma sotto contratto con i salentini fino al giugno 2023, era stato accostato alla Sampdoria, ma i blucerchiati stanno sondando altre piste.

Sotto osservazione è appunto il tecnico D’Aversa, ritenuto tra i responsabili del pessimo inizio di stagione dei liguri, ma, probabilmente, non l’unico.

Di fatto, secondo le ultime indiscrezioni, il presidente Ferrero (attualmente a Dubai) ha momentaneamente confermato la fiducia all’ex Parma.

Nonostante ciò, sono noti dei contatti esplorativi con Giampaolo, che ha già allenato la squadra anni fa con ottimi risultati.

Sembra quindi del tutto improbabile la possibilità di vedere Corini sulla panchina della Samp.

Una brutta notizia per il Lecce, dato che il tecnico percepisce uno stipendio particolarmente impegnativo per le casse societarie.

Qualche settimana fa l’ex allenatore del Brescia aveva rotto il silenzio, parlando per la prima volta dopo l’addio:

"Almeno 6 squadre, per valore strutturale, possono puntare alla promozione: Brescia, Benevento, Lecce, Cittadella che arriva sempre, poi Parma e Monza: per rosa e lettura del campionato possono ambire alla promozione diretta. Certo, Monza e Parma sono in ritardo, ma il campionato è lungo e c’è tempo per rientrare. Attenzione anche a Cremonese e Frosinone: potrebbero essere delle sorprese, sono giovani e giocano molto bene".