header logo

Il Lecce esce ai sedicesimi della Coppa Italia dopo aver perso in casa contro il Parma. La prestazione dei giallorossi è stata commentata dal vice-presidente Corrado Liguori ai microfoni di Telerama. Il socio dell'US Lecce ha puntato il dito contro le decisioni arbitrali.

Liguori su Lecce-Parma ed il primo gol subito

“Si peccato perché uscire in questo modo dalla Coppa Italia, competizione alla quale tenevamo e teniamo, veramente lascia l’amaro in bocca. Adesso abbiamo rivisto le immagini: erano imbarazzati perché oggi, veramente, quello che è successo sul primo gol del Parma è stato clamoroso. 

Lecce

Nel senso che l’hanno rivisto al VAR, c’era il fuorigioco nettissimo dell’attaccante del Parma che ha fatto proprio da velo e si è proprio spostato, poi la palla è entrata. Brancolini non poteva mai vederla perché era davanti al pallone. Era fuorigioco abbondante, l’abbiamo rivisto tutti quanti adesso e ci dispiace veramente. Non voglio parlare del fallo su Gallo che poteva esserci o non esserci, ma il fuorigioco era clamoroso”.

Liguori sul mancato rigore

“I commentatori tra cui l'ex arbitro Cesari l’hanno detto in maniera chiara. Era un rigore netto quanto una casa perché il difensore è andato sul piede di Piccoli e il piede ha fatto un movimento anomalo; l’arbitro giustamente aveva fischiato e il VAR lo ha annullato. Il rigore può anche passare in secondo piano, ma vi assicuro che il fuorigioco ha del clamoroso ed è stato rivisto dal VAR che lo ha lasciato. Sono veramente incazzato nero”.

Ecco le dichiarazioni di Cesari:

Cesari sul mancato rigore al Lecce: non andava annullato

“Moviola piuttosto lunga. Minelli deve dare forfait dopo 20 minuti. Entra il quarto uomo Feliciani, reduce da una non bellissima prestazione in Juve-Verona. Concede rigore per il rigore, un fischio non immediato. Esita ed indica il dischetto. Arriva l'on field review e occhio all'immagine mostrata. 

È un fermo immagine che non significa nulla, infatti l'immagina singola non va mai mostrata. Viene condizionato e non è più lucido nell'analizzare la dinamica. Il piede del giocatore del Parma però tocca prima Piccoli. Non era assolutamente da annullare il rigore”.

Cesari sul gol del vantaggio del Parma: era fuorigioco

“Ora andiamo sullo 0-1 del Parma. C'era un uomo in fuorigioco a condizionare la vista di Brancolini. Il tiro passa proprio davanti a lui. Addirittura il giocatore del Parma si sposta per far passare il tiro. Il VAR non è stato una meraviglia”.

Lecce-Milan, dove vedere la partita: orari e probabili formazioni
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"