LE POSSIBILI SCELTE

Lecce-Lazio: Baroni ha diversi nodi da sciogliere

Scritto da Andrea Sperti  | 

Marco Baroni ieri, alla vigilia della sfida contro la Lazio, ha parlato in conferenza stampa, svelando poco riguardo le sue scelte di formazione. 

In porta di sicuro ci sarà Falcone, come nelle 15 precedenti uscite in questo campionato. Sugli esterni in difesa dovrebbero trovare posto Gallo e Gendrey, mentre al centro saranno Umtiti e Baschirotto i prescelti per fermare il pericoloso ed implacabile Ciro Immobile.

A centrocampo il tecnico ha un solo dubbio e riguarda la presenza o meno di Maleh dal primo minuto. Ecco le parole di Baroni sul nuovo acquisto del mercato invernale: 

“Lo vedremo sicuro in campo, abbiamo assenze. Sono contento, è un ragazzo giovane, umile e motivato. Ci sono tutte le premesse buone. Lui è in condizione, ha lavorato bene con la Fiorentina. Maleh è una mezzala, centrato in quel ruolo. È un mancino dinamico, mi ha sempre entusiasmato”.

Adesso resta da capire se il marocchino sarà impiegato dall’inizio al posto di Blin o farà la staffetta con il centrocampista francese, che si è dimostrato sempre sul pezzo ogni qual volta è stato chiamato in causa dal tecnico Baroni. 

Per quanto riguarda il reparto offensivo, invece, Strefezza e Di Francesco dovrebbero essere gli esterni d’attacco titolari questo pomeriggio, con l’ex Empoli in vantaggio su Lameck Banda, mentre in avanti Colombo potrebbe partire da titolare e Ceesay subentrare a gara in corso. Queste le parole di Baroni sulla scelta del centravanti: 

"So che ci tenete e avete ragione, ma la formazione la fa il campo. Ho tre centravanti, Persson sta crescendo molto e sono molto fiducioso, presto ci darà una mano. Partirà uno e subentrerà un altro”.

Mancano poche ore al match ed ancora ci sono dubbi di formazione da sciogliere. Di sicuro l’atmosfera sarà quella delle grandi occasioni, con il pubblico giallorosso che farà di tutto per spingere i giallorossi al terzo successo consecutivo in campionato.