REPARTO OFFENSIVO

Chi giocherà domani in attacco al fianco di Coda? Corini svela le sue idee

Scritto da Andrea Sperti  | 

Eugenio Corini, nella conferenza stampa di vigilia della sfida contro il Monza, ha parlato anche del reparto offensivo. L’infortunio di Pettinari, ultimamente spalla fissa di Coda, ha aperto di nuovo un ballottaggio davanti, con 3 giocatori per una maglia.

Pablo Rodriguez ha giocato dal primo minuto contro il Cittadella e dimostrato di essere un attaccante da secondo tempo. Lo spagnolo, infatti, potrebbe subentrare con le difese avversarie stanche, per sparigliare le carte.

LEGGI ANCHE: Cos'hanno in comune il Lecce ed i Coldplay? Oggi Corini ha provato a spiegarlo

Corini, poi, ha risposto in conferenza sia ad una domanda su Yalcin che ad una su Stepinski, lasciando intendere che il polacco ha maggiori possibilità di giocare dal primo minuto domani: 

YALCIN – “Non giocava molto in Turchia, doveva trovare la condizione in un reparto d’attacco che è molto ampio. Ho privilegiato la coppia titolare Coda-Pettinari con Rodriguez prima alternativa. A Yalcin ho dato minutaggio quando ho potuto. In questo momento è in ramadan e ha una alimentazione particolare. Dentro la partita può diventare una soluzione, anche complice l’infortunio di Pettinari. In allenamento percepiamo che è un giocatore importante”.

STEPINSKI – “Ha attitudini importanti, la squadra si è evoluta con caratteristiche diverse ma ha giocato tanto segnando diversi gol. Per domani è un’opzione dal primo minuto”.

L’attaccante in prestito dal Verona potrebbe ricomporre la coppia del girone d’andata con Coda e cercare di recuperare posti nelle gerarchie di Corini in vista di questo finale di stagione nel quale, complice l’assenza forzata di Pettinari, il tecnico giallorosso potrebbe rimescolare le carte sul tavolo. 

LEGGI ANCHE: Corini: "Determinati nel perseguire il nostro obiettivo. Ai ragazzi ho fatto l'esempio dei Coldplay..."


💬 Commenti