header logo

Il Comune di Guagnano celebra con una manifestazione i neo maggiorenni. Una serata per la legalità che prevede la consegna della Carta Costituzionale alle ragazze e ai ragazzi che hanno compiuto 18 anni e che risiedono nella comunità Nord Salentina.

Dopo il successo dello scorso anno, con la  presenza di Don Luigi Ciotti, l’amministrazione comunale di Guagnano guidato dal sindaco Francois Imperiale, per l'edizione 2024 avranno l’onore di ospitare un grande esponente dei principi di Legalità: Giovanni Impastato, fratello maggiore di Peppino.

Chi è Peppino Impastato

Peppino Impastato nacque a Cinisi, nella provincia di Palermo, il 5 gennaio 1948, da Felicia Bartolotta e Luigi Impastato. 

Peppino Impastato

La sua era una famiglia inserita negli ambienti mafiosi locali: il padre Luigi era stato inviato al confino durante il periodo fascista, una sorella di Luigi aveva sposato il capomafia Cesare Manzella, considerato uno dei boss che individuarono nei traffici di droga il nuovo terreno per accumulare denaro. 

Proprio Cesare Manzella fu ucciso nel 1963 in un agguato nella sua Alfa Romeo Giulietta imbottita di tritolo. 

La consegna

La consegna si terrà Mercoledì 3 Luglio in Piazza Madonna del Rosario, a Guagnano, alle 20:30.
A dialogare con Giovanni Impastato sarà Leonardo Palmisano, sociologo ed autore d’inchieste; ad arricchire la serata, intermezzi musicali a cura di Mariachiara Rizzo e Mattia Isaia Suffianò.


Presenterà la serata la giornalista Federica Marangio, presente alla serata anche il Consiglio Comunale dei ragazzi e delle ragazze. 

La Consegna della Carta Costituzionale si diciottenni – affermano dall’amministrazione comunale, tramite un post pubblico sui canali social ufficiali – rappresenta la tappa nevralgica del nostro percorso ‘Sulla strada della Legalità’, che di volta in volta si arricchisce di valore e significato.

locandina open day
locandina open day
Il Lecce di Luca Gotti: la possibile formazione da sogno aspettando il mercato
Ufficiale: il Milan U23 giocherà la prossima Serie C. Domani il sorteggio dei gironi

💬 Commenti