GUARDA LA LIVE TWITCH 💜

Offerta da
😂 LA REAZIONE

Hjulmand espulso: il padre all’Olimpico non la prende benissimo (VIDEO)

Scritto da Redazione  | 

Roma-Lecce è stata probabilmente la peggiore prestazione di Morten Hjulmand da quando veste la maglia giallorossa. Il capitano degli ospiti ha dovuto abbandonare la nave al ventiduesimo a causa di un'espulsione.

La dinamica è ormai nota a tutti, in quanto sta facendo il giro del web con annessa polemica; il classe 1999 va in scivolata insieme ad Andrea Belotti, provando ad arpionare una palla vagante al centro del campo, tuttavia con la suola colpisce il gallo, che resta a terra dolorante all'altezza del ginocchio.

In diretta l'intervento viene giudicato da Prontera come un regolare scontro di gioco, ma Banti non è dello stesso avviso.
In sala VAR il tackle viene giudicato da on field review, così il fischietto della sezione di Bologna va a rivedere la scena e sventola il rosso in faccia all'ex Admira.

La gara è compromessa per il Lecce che già era in svantaggio e per la prima volta da quando è in Italia il gioiello danese lascia i suoi prima del triplice fischio. La decisione di Prontera ha fatto alzare dalla sedia i tifosi salentini e non solo.

Un utente su Twitter ha pubblicato un video direttamente dalla tribuna dello stadio Olimpico di Roma. Ad essere ripresi i due genitori di Hjulmand, facilmente riconoscibili in quanto con la maglia del figlio in un settore interamente casalingo.
Al momento della decisione del direttore di gara, come si vede nel filmato, i tifosi della Roma esplodono di gioia, mentre il padre non resta affatto impassibile.

Di sicuro non manca il coraggio alla famiglia Hjulmand, che ha letteralmente sfidato un intero spicchio di tifoseria avversaria dopo il torto arbitrale avvenuto all'Olimpico. L'agonismo, insomma, è questione di famiglia.

Si attende nelle prossime ore la decisione del Giudice Sportivo, chiamato a quantificare la squalifica del nostro capitano.