header logo

Gli ultimi aggiornamenti e informazioni utili con la lista dei giocatori indisponibili, squalificati o infortunati. Ecco come potrebbero scendere le squadre in campo.

Monza

In casa Monza Lorenzo Colombo è pronto per la prima da titolare. La punta ex Lecce, di proprietà del Milan, è la novità principale nella squadra di Palladino per sfida di domani pomeriggio contro i salentini di D'Aversa. Alle sue spalle l'allenatore dei brianzoli è pronto a schierare Caprari e Colpani, sugli esterni a centrocampo pronto Birindelli a destra con Ciurria a sinistra. In mezzo al campo Pessina e Gagliardini. In difesa tutto confermato con: Izzo, Pablo Marì e Caldirola davanti a Di Gregorio.

Ballottaggio: nessuno

Squalificati: nessuno

Indisponibili: D'Ambrosio (7 giorni di recupero per distorsione alla caviglia).

Diffidati: nessuno

Altri: Lamanna

Lecce

Il Lecce ritorna in campo pronto a proseguire la striscia positiva di risultati utili consecutivi ottenuta nelle prime 3 giornate di campionato. I 7 punti in classifica hanno consentito alla squadra di Roberto D'Aversa di vivere nella zona alta della classifica, ma ora sono pronti a ripartire con l'obiettivo tre punti per consolidare la classifica in chiave salvezza. In porta ci sarà Falcone con la difesa composta da Gendrey, Pongracic, Baschirotto e Gallo. A centrocampo Ramadani verrà affiancato da Kaba e Rafia ma occhio a Gonzalez e Oudin che scalpitano per un posto da titolare. Ampia la scelta in attacco con le conferme di Almqvist e Krstovic. Ballottaggio tra Banda e Strefezza: lo zambiano è reduce dalle partite con la propria nazionale e da un lungo viaggio. E' in leggero vantaggio su Strefezza, ma occhio alle sorprese.

Ballottaggi: Kaba-Blin in vantaggio il primo, Rafia-Gonzalez in vantaggio il tunisino, Banda-Strefezza in vantaggio lo zambiano. 

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Dermaku (da valutare nella rifinitura), Listkowski (sul mercato).

Diffidati: nessuno.

Olympiakos-Lecce, dove vedere la partita: orari e probabili formazioni
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"