SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
LA SCHEDA

Prestanza e innata forma fisica: ecco chi è Joan Gonzalez Canellas

Scritto da Patrizio Negro  | 

Un altro rinforzo per la Primavera dal Lecce giunge dalla Spagna, direttamente dalla cantera di uno dei più prestigiosi club del mondo, il Barcelona: parliamo di Joan Gonzalez Canellas, meglio conosciuto come Joan Gonzalez, centrocampista difensivo classe 2002.

Il giovane calciatore spagnolo ha iniziato la carriera come difensore centrale ma poi, con il tempo, si è progressivamente spostato più avanti, rivestendo il ruolo di mediano, data la sua abilità nel controllo di palla. La sua carriera comincia nelle giovanili dell’UE Cornellà, club della Catalogna, dove si rende protagonista di 18 partite (tutte disputate da titolare) e ben 9 gol. E’ poi passato alla formazione Under 18 del Barcelonanella stagione 2019/2020 (21 presenze e 3 gol) e l’anno successivo (cioè riferito alla stagione scorsa) è stato poi ‘promosso’ nel team Under 19, dove fino al giorno del trasferimento al Lecce ha viaggiato ad un ritmo di 23 presenze e 2 gol, ‘spalmati’ su 1613 minuti di gioco.

Ha un’ottima propensione all’impostazione del gioco e alla difesa della palla, grazie al suo fisico imponente e alla sua abilità tecnica, come conferma questo video.

L’identikit di Joan Gonzalez ‘dipinto’ da Football Manager parla di un giovane prospetto, di piede destro, alto 188 centimetri e con un peso forma di 80 chili. E’ un incontrista che può essere schierato come centromediano metodista e come centrocampista centrale difensivo, sebbene non abbia dimenticato i fondamentali propri del difensore centrale. E’ un calciatore che non spazza il pallone perché preferisce giocarlo per i compagni, sebbene forse rischi il possesso anche quando non dovrebbe. Ha una personalità equilibrata e normale. La sua qualità principale è l’innata forma fisica, dato che viene considerato un giocatore prestante e, grazie alla sua stazza non indifferente, un atleta che eccelle nel gioco aereo. Talvolta, le sue prestazioni possono essere macchiate da una certa mancanza di freddezza.

La sua abilità attuale è misurata con un parametro di 43/100, con una previsione di crescita pari a 51/100

I suoi migliori attributi sono quelli relativi alla velocità di base, all’integrità fisica, al gioco aereo, all’aggressività, alla determinazione, al senso della posizione e all’equilibrio. Ovviamente, deve crescere, soprattutto sui movimenti senza palla, sulla fantasia e sul carisma.

Le qualità di Joan Gonzalez Canellas secondo Football Manager

 

Joan Gonzalez potrebbe essere schierato come schermo davanti alla difesa oppure proprio come difensore centrale, perché è in grado di giocare con naturalezza in entrambi i ruoli. Se riuscirà a portare la sua carriera sui giusti binari, può rivelarsi un elemento strutturalmente prestante e in grado di difendere il pallone con efficacia. Potrà senza dubbio calcare le orme di Catalin Vulturar (dato che, nelle intenzioni, è stato acquisito per ricoprire quella posizione sul rettangolo di gioco) e, perché no, prendere un giorno il suo posto come titolare inamovibile e in rampa di lancio verso la prima squadra.

Nel frattempo… bienvenido y buen trabajo, Joan!