SEGUICI SU TWITCH

LE REGOLE SONO LE REGOLE

Galliani e la Salernitana: "Non abbiamo fatto ricorso. In caso in A ci andrà il Benevento: sono le regole"

Scritto da Andrea Sperti  | 

Adriano Galliani, ad del Monza, a margine della presentazione di Stroppa, ha parlato del prossimo campionato, facendo anche il punto della situaziOne sul mercato: 

MERCATO – “Il mercato è appena iniziato e ci sarà tempo, cerchiamo di confermare molti giocatori. Abbiamo cercato in tutti i modi di trattenere Frattesi, che mi ha chiamato affranto ma è suo diritto fare la Serie A, poi vedremo… Abbiamo preso Di Gregorio, Brescianini e siamo in accordo con l’Inter per Pirola. Quest’anno tutti vogliono cedere i giocatori ma nessuno vuole comprarli, ad oggi siamo in 36 ed è difficile cedere i giocatori, tutte le società hanno un problema di abbondanza, dobbiamo sfoltire".

STROPPA – “Giovanni l’ho acchiappato al volo perché stava andando verso una panchina di Serie A. Non parlerò di Serie A perché qualcuno mi ha rimproverato lo scorso anno, anche se l’abbiamo mancata di pochissimo, quest’anno lascerò parlare il mister. Manca ancora il pubblico ma con il Green Pass speriamo si possa riempire lo stadio al 50%”.

BALOTELLI E RIBERY – “Ribery non interessa, era stato Boateng a farci parlare con il giocatore. Balotelli ha finito il contratto e probabilmente andrà in Turchia, sono persone a cui voglio bene e che mi ricordano il Milan”.

SALERNITANA – “In caso di mancata iscrizione tocca al Benevento. Non si fanno cose avventate, io mi sono agitato ma sono stato stoppato dal nostro avvocato, mi ha fatto vedere le carte federali e non ci sono dubbi. Se la Salernitana non dovesse farcela, ma gli auguro di poter andare in A, andrà il Benevento. Sono le regole, basta leggerle".


💬 Commenti