header logo

Alessandro Tuia, ormai ex difensore del Lecce, ha salutato il popolo e la dirigenza giallorossa attraverso un messaggio su Instagram, nel quale ha voluto ricordare i due anni trascorsi insieme tra Serie B e Serie A. Ecco di seguito le sue parole: 

“Da domani terminerà la mia avventura con @uslecce . Ci tenevo molto a salutare e ringraziare tutti per questi 2 anni meravigliosi partendo dal presidente, ai direttori, al mister, al suo staff, ai fisio, ai magazzinieri, a tutte le persone che lavorano per la società ed infine grazie a tutti i tifosi per esserci sempre stati vicini, in casa ed in trasferta. Insieme abbiamo raggiunto 2 obiettivi che potevano essere impensabili all'inizio dei rispettivi campionati... non so ancora cosa mi riserverà il futuro, ma spero di poter trovare i valori che ho trovato qui con voi... 

Grazie Lecce”.

La sua avventura con la maglia del Lecce 

Arrivato da svincolato due anni fa, dopo la retrocessione in cadetteria con il Benevento, Alessandro Tuia ha indossato la maglia del Lecce per 27 volte, trovando anche la via del gol in due occasioni, contro il Parma in Coppa Italia e contro l’Alessandria in campionato.

Qualche problema fisico lo ha tenuto a volte fermo ai box, ma l’ex difensore della Salernitana si è dimostrato all’altezza in tutte e due le stagioni. Quest’anno ha visto il campo poche volte, eppure ha sempre risposto presente all’appello di mister Baroni, disputando ottime gare anche contro avversarie blasonate quali Napoli ed Atalanta.

Saluta Lecce dopo una promozione ed una salvezza ed ora è alla ricerca di una nuova avventura che, come ha scritto lui, possa regalargli nuove soddisfazioni e trasmettere gli stessi valori trovati nel Salento. In bocca al lupo al calciatore ed all’uomo, un ragazzo di sani principi che lascia un bel ricordo in tutti i tifosi giallorossi. 

"PL Talk" Monza-Lecce: ospite in puntata Lino De Lorenzis del Nuovo Quotidiano di Puglia
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"