Di ritorno dal prestito al Brescia, poi retrocesso ed attualmente ripescato in B (fatte salve ulteriori sorprese), ci sono tre calciatori che lo scorso anno sono stati ai margini del progetto tecnico giallorosso: parliamo di Bjorkegren, Rodriguez e Listkowski. 

Nella sessione di mercato invernale sono stati dati in prestito alla squadra di Cellino ed a quanto pare non rientrerebbero nei piani dell'area tecnica capeggiata da Pantaleo Corvino. Attualmente, l'unica certezza è che sono stati inseriti nella lista dei convocati per il ritiro di Folgaria, ma non è ancora noto se verranno valutati al pari degli altri dal nuovo allenatore (presumiamo di si) oppure messi direttamente sul mercato. Il fatto che di loro se ne parli così poco ci fa protendere per quest'ultima ipotesi, d'altronde Bjorkegren e Listkwoski già nella scorsa stagione sono stati presi in considerazione pochissimo, mentre per l'ex madrileno il discorso è più complesso perché per caratteristiche tecniche avrebbe difficoltà a trovare un ruolo che faccia emergere le sue peculiarità nel 4-3-3. Rodriguez è una seconda punta che ha bisogno di un altro attaccante accanto, possibilmente con una fisicità diversa dalla sua. 

Ovviamente nei piani di Corvino c'è l'idea di costruire una formazione più forte rispetto a quella dello scorso anno, così da poter affrontare la serie A con qualche patema in meno. Per farlo dovrà necessariamente sacrificare coloro che già con Baroni, nonostante una formazione composta nella quasi totalità da esordienti, non sono stati presi in considerazione. I tre, nonostante la retrocessione sul campo del Brescia, non si sono comportati male: alle rondinelle piace molto Bjorkegren e chissà che non possa fare un'offerta al Lecce per prenderlo a titolo definitivo. Gli altri due invece (Rodriguez autore di tre reti) potrebbero avere appeal in formazioni di B ma anche all'estero. La data del ritiro è ormai imminente, martedi ci sarà il preraduno e poi si partirà per Folgaria. Sapremo a breve se i tre faranno parte del "roster" che andrà ad affrontare la serie A 2023/24.