SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
ADDIO GIANNI

Sparito da 10 giorni, ritrovato morto nella sua abitazione un tifoso del Lecce

Scritto da Redazione  | 

LECCE - Un giovane avvocato del foro di Lecce, di 44 anni, è stato trovato senza vita nel proprio appartamento questa mattina, in via Nicola Cataldi, presso gli uffici della Questura. Sono stati proprio gli agenti a ritrovare il cadavere dell'uomo che era scomparso nei confronti di amici e conoscenti da almeno 10 giorni. 

Non sono ancora chiare le circostanze che hanno portato al decesso ma gli inquirenti sono già a lavoro per capirne di più. Sul pavimento sono state rinvenute tracce di sangue e la casa era in disordine, al momento sono gli unici indizi sui quali si sta lavorando.

L'uomo era affetto da una cardiopatia ma è ancora precoce stabilire che cosa sia accaduto nelle scorse ore. Si ipotizza un improvviso malore e una ricerca, inutile, di allertare i soccorsi. 

Su disposizione del PM presso la Procura della Repubblica di Lecce la salma del legale è stata trasferita nell’obitorio dell’ospedale “Vito Fazzi”. Nei prossimi giorni il corpo sarà certamente sottoposto all’autopsia: il medico legale Alberto Tortorella, incaricato per la ispezione esterna, verificherà le cause che hanno strappato alla vita un uomo di 44 anni.  

Sono tanti i messaggi di cordoglio per Gianni, così si chiamava, da parte di amici e conoscenti sulle varie bacheche social. Gianni era infatti conosciuto nell'ambiente del tifo giallorosso per essere un accanito sostenitore dei salentini. 


💬 Commenti