header logo
Live Reaction Event con Pianetalecce al Pipa
Live Reaction Event con Pianetalecce al Pipa

A tre giorni da Monza-Lecce, penultima giornata di Serie A, cresce l'attesa in merito alle condizioni di Morten Hjulmand, capitano dei salentini. Poco più di una settimana fa, il danese si è fermato in allenamento e gli esami strumentali hanno evidenziato una lieve elongazione al muscolo adduttore lungo della coscia destra.

Regolarmente convocato per il match del Via del Mare con lo Spezia, il regista non si è neppure riscaldato a bordocampo. Chiaro, dunque, che Hjulmand non fosse nelle condizioni di giocare lo scontro diretto salvezza e la sua convocazione fosse solo un modo per tenere il gruppo compatto in un momento cruciale della stagione.

Difatti, come riportato dai bollettini quotidiani da Acaya, il centrocampista sta proseguendo col lavoro differenziato e ancora non si allena col gruppo. La sua presenza per la penultima giornata di Serie A è in dubbio, anche se è da evidenziare un miglioramento delle sue condizioni.
Stando alle ultime indiscrezioni, oggi dovrebbe proseguire con un programma di lavoro differenziato, tuttavia la sua presenza contro il Monza non è da escludere.

Sarà una corsa contro il tempo: le sue condizioni verranno valutate giorno dopo giorno e di comune accordo saranno esaminati i rischi che potrebbe comportare un suo eventuale impiego dal primo minuto.
È difficile fornire una percentuale di recupero, ma certamente è da evidenziare un miglioramento delle condizioni rispetto alla vigilia di Spezia-Lecce, quando il suo inserimento in campo era pressoché proibitivo.

L'assenza di Hjulmand lo scorso weekend ha inciso sulla prestazione dei giallorossi; sebbene Blin abbia fornito un'ottima prestazione, non si può dire lo stesso di Gonzalez, da diverse settimane in difficoltà. Il subentrato Askildsen, dal canto suo, ha commesso un grave errore in fase offensiva ma allo stesso tempo ha salvato il risultato a tempo quasi scaduto su una conclusione di Ekdal.

"PL Talk" Monza-Lecce: ospite in puntata Lino De Lorenzis del Nuovo Quotidiano di Puglia
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"

💬 Commenti