SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
MERCATO

Cosa manca a questo Lecce?

Scritto da Andrea Sperti  | 
Foto Giulio Paliaga

Questa mattina ci siamo svegliati con la notizia riguardante il mancato arrivo nel Salento di Nikola Maksimovic, che ha deciso di non firmare più con il Lecce per motivi familiari, spiegati anche in un lungo messaggio inviato a Pantaleo Corvino. Il difensore del Genoa, con ogni probabilità, tornerà in Serbia per indossare la maglia della Stella Rossa di Belgrado, compagine con la quale ha già disputato 35 partite in carriera qualche stagione fa.

Il Lecce, quindi, dovrà tornare sul mercato anche per assicurarsi un centrale di difesa esperto per la categoria, capace di guidare la linea difensiva dopo l’addio del capitano e leader Fabio Lucioni.

I giallorossi, a dire il vero, punteranno almeno due altri centrali difensivi, considerando che Tuia e Dermaku dovrebbero rimanere in giallorosso, mentre Simic è vicino a vestire la maglia dell’Ascoli. Il Lecce dovrà affrontare la massima serie con almeno 4 difensori centrali di categoria, capaci di alternarsi a seconda dei momenti di forma.

Sulle fasce, invece, la situazione dovrebbe rimanere invariata, con il solo Calabresi che potrebbe partire per tornare in cadetteria. A destra il Lecce potrà contare sulla spinta di Gendrey e la voglia dell'esordiente Baschirotto, mentre a sinistra sulla freschezza atletica di Gallo e Frabotta.

Anche a centrocampo sarà fondamentale intervenire con altri acquisti per rafforzare la zona nevralgica del campo. Askildsen, Blin, Hjulmand, Helgason e Gonzalez, per adesso i giallorossi hanno deciso di puntare su questi 5 centrocampisti ma potrebbero arrivarne altri due, magari uno con caratteristiche differenti dagli altri presenti in rosa ed abile nell’inserimento senza palla. Una neopromossa nel massimo campionato necessita di uno o due centrocampisti che possano garantire un buon numero di reti ed assist.

In attacco, invece, arriveranno almeno due altri esterni, uno a destra come vice-Strefezza ed uno come titolare a sinistra. Listkowski al momento ha più possibilità di rimanere rispetto a Di Mariano che, dal canto suo, può vantare l’interessamento di diversi club del campionato cadetto, su tutti Palermo e Ternana. 

Mancano 40 giorni alla fine del mercato e Corvino e Trinchera dovranno completare almeno altri 5-6 acquisti per rendere il Lecce competitivo e pronto ad affrontare la prossima Serie A. 


💬 Commenti