Il 9 Maggio scorso è stato l’anniversario della morte di Peppino Impastato, eroe siciliano ammazzato dalla Mafia.

L’omaggio al giovane siciliano è arrivato da un progetto tutto salentino che si chiama Il Purgatorio di Tom il quale ha proposto un’innovativa cover del brano “I cento passi”. Assieme alla banda la collaborazione di Stefano ‘Cisco’ Bellotti dei Modena City Ramblers, band che ha portato al successo la canzone.

Una iniziativa particolare visto il momento storico in cui viviamo: la band ha realizzato il brano suonando ognuno dalla propria abitazione. I componenti Andrea Zapparrata – voce e chitarra acustica -, Gabriele ‘Pieri’ Epifani – chitarra elettrica -, Mirko Prato – basso – e Francesco Rucco – batteria -, oltre a Cisco, si sono superati in un momento in cui è impossibile incontrarsi e mettere a frutto i progetti.

Queste le parole della band: «Sono passati 42 anni non eravamo neanche su questa terra, ma ora che siamo qui, il miglior tributo per noi stessi e le generazioni future è ricordare chi con amore, passione e coraggio ha detto un forte e chiaro NO a Cosa Nostra».

Un piccolo omaggio, ma un grande contributo musicale.