Mancano ormai pochi mesi al rilascio pubblico del nuovo capitolo del gioco di punta di EA Sports, FIFA 20, e non tardano ad arrivare le prime indiscrezioni sulle nuove funzionalità ma soprattutto sulle licenze che avrà il simulatore calcistico più famoso al mondo.

E’ notizia di poche ore fa l’acquisizione dei diritti della Juventus da parte di Konami, l’azienda giapponese produttrice di PES, che in questo modo si assicura l’esclusiva sul club bianconero. Può sembrare una notizia secondaria ma le conseguenze che questa mossa di marketing provoca su quello che sarà FIFA 20 non sono da sottovalutare.

EA Sports, infatti, dovrà fare a meno non solo dello stemma, le maglie e lo stadio ufficiale della Juventus, ma anche del nome originale: i bianconeri infatti si chiameranno Piemonte Calcio.

Per il Lecce, invece, le cose dovrebbero andare diversamente. La Lega Serie A difatti ha rinnovato l’accordo sulle licenze con EA, e ciò dovrebbe garantire la presenza dello stemma e le maglie ufficiali dei giallorossi per la prima volta negli ultimi anni: un dettaglio che farà sicuramente felici i tifosi giallorossi appassionati di videogiochi.

Iweblab