Ussi Puglia: premio alla carriera a Vecchio di Telerama

Nella lussuosa quanto suggestiva cornice dell’Hotel Borgo Egnazia di Savelletri si è svolta ieri sera la tredicesima edizione della Notte degli Oscar del premio Ussi (Unione stampa sportiva italiana), un appuntamento dedicato esclusivamente all’informazione e allo sport.

Il giornalista salentino Mario Vecchio ha ricevuto il premio alla carriera per la quasi ventennale esperienza professionale televisiva e per aver ricoperto ruoli importanti, nonostante al sua giovane età, nelle varie redazioni in cui ha lavorato. Con la motivazione “Volto e voce da serie A” per la sua preparazione professionale, equilibrio e per la sua competenza Mario Vecchio ha ritirato il premio non senza commozione alla presenza del presidente della Figc Gabriele Gravina e autorevoli firme del giornalismo come Leonardo Sgura vicedirettore Rai Parlamento, Giuseppe Brindisi caporedattore Mediaset, Saverio Montingelli inviato Rai, Attilio Romita già direttore di Rai Tre Puglia.

Mario Vecchio ha ripercorso i tanti anni vissuti dietro una telecamera, ricordando i tanti colleghi che hanno lavorato al suo fianco. Un pensiero particolare lo ha dedicato, al momento della sua intervista, all’editore di Telerama Paolo Pagliaro, alla trasmissione Piazza Giallorossa e ai suoi attuali compagni di lavoro Alessandra Del Toro, Massimiliano Cassone e Carmen Tommasi.

La serata è stata presentata dall’attrice Micol Azzurro e Franco Cirici e arricchita da molti personaggi del mondo dell’imprenditoria nazionale e pugliese.