Presidente Foggia: “Basiti dalla Lega B. Salernitana nel Consiglio di Lega? Dico…”

Siamo rimasti basiti dal Consiglio della Lega B. Una decisione così importante andava valutata con attenzione, non si possono cambiare le regole in corsa”. Così a TMW il presidente del Foggia, Lucio Fares in merito alla decisione della Lega B di non far disputare i playout in virtù della retrocessione del Palermo all’ultimo posto del campionato di Serie B (sentenza di primo grado).
Nel Consiglio di Lega B c’è Mezzaroma, la Salernitana beneficia dell’eventuale mancata disputa dei playout. C’è un conflitto di interessi?
Non entro nel merito… io posso dire sono amareggiato per le decisioni del Consiglio di Lega B e per l’atteggiamento di chi viene votato da tutti gli associati e dovrebbe essere al fianco di tutti”.

 

Avete già presentato il ricorso?

Abbiamo un po’ di tempo, faremo di tutto per tutelare la comunità rossonera. Siamo fiduciosi per quanto concerne le decisioni della FIGC, abbiamo sostenuto Gravina perché lo riteniamo una persona equa. Attendiamo con fiducia anche per quanto riguarda il Collegio di Garanzia di venerdì”.

Commenta con Facebook